Il G.S Minori Under 15 perde in casa contro Pastena.

0

CRONACA DEL COACH
CAMPIONATO UNDER 15 M
– G.S MINORI-PASTENA SALERNO 40-51(10-12/10-8/6-17/14-14

Il G.S Minori perde in casa lo scontro diretto per il quarto posto contro Pastena giocando una bruttissima partita forse la peggiore dell’anno.
Coach Apicella parte con Salvestri, Citarella, Ruocco, Bonito e Gatti. L’inizio purtroppo per i ragazzi minoresi è disastroso con numerose palle perse, difendendo senza intensità subendo la transizione della squadra avversaria che è tonica, molto decisa a farsi valere. Coach Apicella purtroppo per mancato rendimento coinvolge quasi l’intera panchina ma con scarsi risultati. Nonostante lo scarso rendimento il primo periodo finisce solo 12 a 10 per Pastena. Nel secondo periodo la partita non cambia, tutta la squadra viene coinvolta nella partita con numerosi cambi, ma il gioco del G.S Minori risulta inconsistente il contropiede sembra un ricordo lontano, la difesa di squadra è inefficace perché i ragazzi minoresi sono alti sulle gambe e non difendono specialmente con la testa appaiono stanchi, senza energia. Stringendo i denti il G.S Minori chiude in parità il primo tempo 20 a 20.
Nel terzo periodo avviene il crollo fisico, la vista dei giocatori minoresi si annebbia nonostante hanno una grande voglia di reagire per vincere la partita. Pastena gioca in contropiede e sfrutta la sua maggiore freschezza atletica, chiudendo il periodo con undici punti vantaggio. Nel quarto periodo la partita si avvia lentamente con numerosi errori da parte di tutte e due le squadre verso la fine con pochi sprazzi di bel gioco, Coach Apicella cerca di bilanciare anche i minuti in campo di tutti i suoi giocatori dando l’impressione di non credere più nella vittoria, risultato finale 51 a 40 per Pastena.
Alla fine della partita Coach Apicella commenta: “Nei piccoli centri si rischia di essere schiacciati o dalla “sindrome del birillo “che è quella che Mimmo Apicella pensa di essere Ettore Messina e di allenare San Antonio dimenticando che allena a Minori nel G.S Minori, o l’indifferenza , il mancato rispetto del lavoro di un intero staff Allenatore, preparatore atletico e assistente allenatore da parte dei propri interlocutori. Quindi non voglio parlare della partita perché mi sembra superfluo, voglio solo dire che noi continueremo il nostro lavoro sempre con maggiore impegno, con passione e con la professionalità che ci contraddistingue, non conta il palcoscenico lo facciamo per i ragazzi nonostante talvolta ci deludono, ma lo facciamo soprattutto per il rispetto che abbiamo di noi stessi. Lo sport è una cosa seria, non si può giocare una partita di Basket se sette giocatori su undici hanno percorso 25 chilometri a piedi a ridosso della partita, non la si può giocare perché qualcuno rischia anche di farsi male. Andiamo avanti il cammino è lungo fino al 31 maggio, ci sono ancora numerose partite, noi non ci arrendiamo e faremo sicuramente bene, martedì si torna in palestra ad allenarci con lo stesso entusiasmo di sempre”

G.S Minori
Ruocco 13-,Salvestri 8, Citarella 8, Zuccaro 3,Gatti 3, Troiano 1 , Apicella 4, Giordano -, Di Bianco – , Bonito –Arpino -.CRONACA DEL COACH
CAMPIONATO UNDER 15 M
– G.S MINORI-PASTENA SALERNO 40-51(10-12/10-8/6-17/14-14

Il G.S Minori perde in casa lo scontro diretto per il quarto posto contro Pastena giocando una bruttissima partita forse la peggiore dell’anno.
Coach Apicella parte con Salvestri, Citarella, Ruocco, Bonito e Gatti. L’inizio purtroppo per i ragazzi minoresi è disastroso con numerose palle perse, difendendo senza intensità subendo la transizione della squadra avversaria che è tonica, molto decisa a farsi valere. Coach Apicella purtroppo per mancato rendimento coinvolge quasi l’intera panchina ma con scarsi risultati. Nonostante lo scarso rendimento il primo periodo finisce solo 12 a 10 per Pastena. Nel secondo periodo la partita non cambia, tutta la squadra viene coinvolta nella partita con numerosi cambi, ma il gioco del G.S Minori risulta inconsistente il contropiede sembra un ricordo lontano, la difesa di squadra è inefficace perché i ragazzi minoresi sono alti sulle gambe e non difendono specialmente con la testa appaiono stanchi, senza energia. Stringendo i denti il G.S Minori chiude in parità il primo tempo 20 a 20.
Nel terzo periodo avviene il crollo fisico, la vista dei giocatori minoresi si annebbia nonostante hanno una grande voglia di reagire per vincere la partita. Pastena gioca in contropiede e sfrutta la sua maggiore freschezza atletica, chiudendo il periodo con undici punti vantaggio. Nel quarto periodo la partita si avvia lentamente con numerosi errori da parte di tutte e due le squadre verso la fine con pochi sprazzi di bel gioco, Coach Apicella cerca di bilanciare anche i minuti in campo di tutti i suoi giocatori dando l’impressione di non credere più nella vittoria, risultato finale 51 a 40 per Pastena.
Alla fine della partita Coach Apicella commenta: “Nei piccoli centri si rischia di essere schiacciati o dalla “sindrome del birillo “che è quella che Mimmo Apicella pensa di essere Ettore Messina e di allenare San Antonio dimenticando che allena a Minori nel G.S Minori, o l’indifferenza , il mancato rispetto del lavoro di un intero staff Allenatore, preparatore atletico e assistente allenatore da parte dei propri interlocutori. Quindi non voglio parlare della partita perché mi sembra superfluo, voglio solo dire che noi continueremo il nostro lavoro sempre con maggiore impegno, con passione e con la professionalità che ci contraddistingue, non conta il palcoscenico lo facciamo per i ragazzi nonostante talvolta ci deludono, ma lo facciamo soprattutto per il rispetto che abbiamo di noi stessi. Lo sport è una cosa seria, non si può giocare una partita di Basket se sette giocatori su undici hanno percorso 25 chilometri a piedi a ridosso della partita, non la si può giocare perché qualcuno rischia anche di farsi male. Andiamo avanti il cammino è lungo fino al 31 maggio, ci sono ancora numerose partite, noi non ci arrendiamo e faremo sicuramente bene, martedì si torna in palestra ad allenarci con lo stesso entusiasmo di sempre”

G.S Minori
Ruocco 13-,Salvestri 8, Citarella 8, Zuccaro 3,Gatti 3, Troiano 1 , Apicella 4, Giordano -, Di Bianco – , Bonito –Arpino -.