Vico Equense Eavbus, mamme in rivolta

0

 

Vico Equense – Gli autisti dell’Eavbus, l’ente che gestisce i trasporti su gomma in penisola sorrentina, sono in stato di agitazione, gravi le ripercussioni sul servizio. Corse soppresse, ritardi, e notevoli disagi per pendolari e studenti. Ieri mattina le mamme degli alunni si sono date appuntamento ed hanno organizzato una raccolta di firme da recapitare al Primo cittadino Gennaro Cinque. “Ci rivolgiamo a lei – si legge nella petizione – per ottenere aiuto. Come certamente sa, da tempo, l’azienda esercente pubblico trasporto a Vico. L’Eavbus, non garantisce più la regolarità delle corse. A nulla sono valse le civili richieste di conoscerne i motivi… A noi cittadini interessa poter accedere con regolarità ad un sacrosanto diritto sancito dalle leggi del nostro Stato: il diritto alla mobilità. Non vogliamo interessarci di diatribe sindacali-aziendali, non vogliamo più essere merce di scambio o masse ricattabili, siamo stanchi di fare da ostaggio al libero arbitrio di chi dovrebbe invece garantire tale diritto.” Infine le mamme chiedono al Sindaco di farsi portavoce verso la Regione Campania, la Provincia e l’azienda del loro malcontento, e di porre fine a questo “teatrino” che provoca disagi a lavoratori, studenti e fasce deboli.
Vico equense Online