Uscito con successo “Donne e politica. Uno studio di genere nel Comune di Sessa Aurunca” di Rossella Cappabianca.

0

Articolo di Maurizio Vitiello – Su “Donne e politica. Uno studio di genere nel Comune di Sessa Aurunca.” di Rossella Cappabianca.

La questione della “partecipazione politica” femminile assume un forte aspetto cruciale per lo sviluppo e l’essere di un sistema sociale, soprattutto di una democrazia, perché i cittadini marginalizzati sono più esposti al rischio d’influenzamento ideologico, di visione acritica della realtà e di manipolazione. È ciò che emerge con chiarezza da questo studio in cui, pur con tutti i loro limiti, le strutture relazionali costituiscono una piattaforma insostituibile per comprendere le dinamiche che hanno consentito e consentono l’accesso delle donne al contesto politico.
Ricordiamo che Martedì 15 Dicembre 2015 alla Biblioteca Comunale di Cellole (Ce) sita in Piazza F. Compasso, c’è stata la presentazione del libro Donne e Politica. Uno studio di genere nel Comune di Sessa Aurunca della sociologa Rossella Cappabianca
(Responsabile Provincia di Caserta Associazione Nazionale Sociologi –  Dipartimento Campania).
All’incontro che è stato moderato dal Prof. Antonio Sposito sono intervenuti: il Dott. Aldo Izzo (Sindaco di Cellole), Don Lorenzo Langella (Vicario Episcopale per la legalità), Prof. Antonio Sposito (Sociologo, Presidente Associazione Nazionale Sociologi Dipartimento Campania), Prof. Pasquale Stanziale (Docente Emerito di Filosofia Teoretica I.S.S.R. Caserta), Prof. Ferdinando Tramontano (Presidente VISION – Osservatorio di Vittimologia e membro Ogepo), Dott.ssa Rossella Cappabianca (autrice).
Da leggere.

Maurizio Vitiello

Info:
Donne e politica. Uno studio di genere nel comune di Sessa Aurunca.
Cappabianca Rossella
Diogene Edizioni
Pomigliano d’Arco, 2015; br., pp. 100.
(The Hobos. 1).
collana: The Hobos.
ISBN: 88-6647-137-2 – EAN: 9788866471370
Testo in:   
Peso: 0.48 kg

 

Articolo di Maurizio Vitiello – Su “Donne e politica. Uno studio di genere nel Comune di Sessa Aurunca.” di Rossella Cappabianca.

La questione della "partecipazione politica" femminile assume un forte aspetto cruciale per lo sviluppo e l'essere di un sistema sociale, soprattutto di una democrazia, perché i cittadini marginalizzati sono più esposti al rischio d'influenzamento ideologico, di visione acritica della realtà e di manipolazione. È ciò che emerge con chiarezza da questo studio in cui, pur con tutti i loro limiti, le strutture relazionali costituiscono una piattaforma insostituibile per comprendere le dinamiche che hanno consentito e consentono l'accesso delle donne al contesto politico.
Ricordiamo che Martedì 15 Dicembre 2015 alla Biblioteca Comunale di Cellole (Ce) sita in Piazza F. Compasso, c’è stata la presentazione del libro Donne e Politica. Uno studio di genere nel Comune di Sessa Aurunca della sociologa Rossella Cappabianca
(Responsabile Provincia di Caserta Associazione Nazionale Sociologi –  Dipartimento Campania).
All’incontro che è stato moderato dal Prof. Antonio Sposito sono intervenuti: il Dott. Aldo Izzo (Sindaco di Cellole), Don Lorenzo Langella (Vicario Episcopale per la legalità), Prof. Antonio Sposito (Sociologo, Presidente Associazione Nazionale Sociologi Dipartimento Campania), Prof. Pasquale Stanziale (Docente Emerito di Filosofia Teoretica I.S.S.R. Caserta), Prof. Ferdinando Tramontano (Presidente VISION – Osservatorio di Vittimologia e membro Ogepo), Dott.ssa Rossella Cappabianca (autrice).
Da leggere.

Maurizio Vitiello

Info:
Donne e politica. Uno studio di genere nel comune di Sessa Aurunca.
Cappabianca Rossella
Diogene Edizioni
Pomigliano d'Arco, 2015; br., pp. 100.
(The Hobos. 1).
collana: The Hobos.
ISBN: 88-6647-137-2 – EAN: 9788866471370
Testo in:   
Peso: 0.48 kg