Salerno, attimi di terrore a scuola 16enne punta pistola contro compagno

0

SALERNO – Un minore di 16 anni è stato denunciato a Salerno dagli agenti della squadra mobile per minacce aggravate all’uso di una pistola. È successo ieri mattina davanti all’Istituto nautico situato in via Porto.

Centinaia di studenti e numerosi genitori hanno assistito con terrore a questo episodio. Il 16enne si è avvicinato, armato di pistola ad un alunno del terzo anno. Dopo avergli puntato l’arma contro la fronte lo ha fatto inginocchiare e sotto la minaccia di premere il grilletto gli ha ordinato di chiedere scusa al proprio fratello.

La polizia ha poi chiarito che il giorno precedente la vittima della minaccia aveva avuto un litigio con il fratello del 16enne che poi gli aveva chiesto aiuto. Ieri la vendetta.

Recuperata dalla polizia la pistola, un’arma giocattolo priva del tappo rosso e quindi del tutto simile a una vera. Il 16enne è stato denunciato in stato di libetà alla procura per i minori di Salerno.

Il Mattino di Napoli

scelto da Michele Pappacoda