Silvio Berlusconi: "Il governo è forte"

0

l presidente del Consiglio interviene telefonicamente alla serata d’inaugurazione della Festa della Libertà a Milano e assicura che “non si sono alternative al nostro governo”.

Silvio Berlusconi è intervenuto telefonicamente alla Festa della Libertà che si apre questa sera presso il Castelo Sforzesco a Milano. Il presidente del Consiglio ha voluto rassicurare i suoi fedelissimi assicurando che “il nostro Governo è forte, non
abbiamo mai smesso di lavorare nemmeno in agosto. Continueremo a farlo convinti che non ci siano alternative a questo nostro governo”. Berlusconi ha quindi ricordato il discorso sui cinque punti contenente le riforme che si intendono attuare nella seconda parte della legislatura e che presenterà ai due rami del Parlamento la prossima settimana e sottolineato l’impegno dell’esecutivo nella lotta alla mafia.”

Il premier ha quindi ribadito l’intenzione di ripresentare la legge sulle intercettazioni. “Siamo ancora impegnati a lottare per l’inviolabilità delle nostre conversazioni – ha detto Berlusconi -, ho parlato oggi con il ministro della Giustizia Alfano e ripresenteremo la legge”.

Oltre mille convitati per la cena di gala dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia e organizzata dal PdL in apertura dela festa nazionale (da domani al 3 ottebre). Tra i tanti ospiti anche autorità e rappresentanti delle Istituzioni, dai ministri Ignazio La Russa, Maria Stella Gelmini e Sandro Bondi, rispettivamente titolari della Difesa, Istruzione e Cultura, al coordinatore nazionale Denis Verdini. Sara’ il sindaco di Milano, Letizia Moratti, ad aprire la serata con un discorso introduttivo, mentre per le 22.30 è attesa una telefonata del presidente del Congilio, Silvio Berlusconi.

skytg24ore

scelto da Michele Pappacoda