Sorrento parcheggio per ciclomotori sotto piazza Tasso al posto di The Club l’iter è partito

0

Sorrento parcheggio per ciclomotori sotto piazza Tasso al posto di The Club l’iter è partito. Mille mezzi a due ruote troverebbero posto risolvendo un grosso problema di mobilità sopratutto per i sorrentini e i residenti in Penisola Sorrentina. E’ stati  l’incarico all’architetto Luigi Milano affinché predisponga il progetto definitivo per l’intervento. L’elaborato sarà poi utilizzato per avviare l’iter per la variante al Puc. Il Piano urbanistico comunale, infatti, non contiene alcuna indicazione relativa all’eventualità di realizzare l’area di sosta per i veicoli a due ruote nella parte sottostante piazza Tasso. Per questo motivo si rende necessario innanzitutto procedere alla modifica dello strumento urbanistico, per poi dare avvio alla fase esecutiva vera e propria. In base al progetto preliminare predisposto nel 2013 dall’architetto Daniele De Stefano, attuale dirigente del dipartimento Edilizia privata del Comune di Sorrento, il parcheggio si snoderà attraverso 7 livelli interrati capaci di ospitare circa mille scooter. L’accesso sarà realizzato lungo viale Caruso, riducendo al minimo l’impatto ambientale per piazza Tasso. . Nel 2013 fu approvato dalla Giunta del Comune, assessore Fedrico Gargiulo, il preliminare del progetto 

Sorrento parcheggio per ciclomotori sotto piazza Tasso al posto di The Club l'iter è partito. Mille mezzi a due ruote troverebbero posto risolvendo un grosso problema di mobilità sopratutto per i sorrentini e i residenti in Penisola Sorrentina. E' stati  l’incarico all’architetto Luigi Milano affinché predisponga il progetto definitivo per l’intervento. L’elaborato sarà poi utilizzato per avviare l’iter per la variante al Puc. Il Piano urbanistico comunale, infatti, non contiene alcuna indicazione relativa all’eventualità di realizzare l’area di sosta per i veicoli a due ruote nella parte sottostante piazza Tasso. Per questo motivo si rende necessario innanzitutto procedere alla modifica dello strumento urbanistico, per poi dare avvio alla fase esecutiva vera e propria. In base al progetto preliminare predisposto nel 2013 dall’architetto Daniele De Stefano, attuale dirigente del dipartimento Edilizia privata del Comune di Sorrento, il parcheggio si snoderà attraverso 7 livelli interrati capaci di ospitare circa mille scooter. L’accesso sarà realizzato lungo viale Caruso, riducendo al minimo l'impatto ambientale per piazza Tasso. . Nel 2013 fu approvato dalla Giunta del Comune, assessore Fedrico Gargiulo, il preliminare del progetto