Santa Sede-Presidenza della Repubblica: Cav. De Lisa,ringrazio di cuore Papa Francesco e Segreteria dello Stato Vaticano

0

Giubileo della Misericordia (8 dicembre 2015 – 20 novembre 2016) – Regione Campania – Provincia di Salerno – Santa Romana Chiesa – Prefettura della Casa Pontificia – Nunziatura Apostolica in Italia – Conferenza Episcopale Italiana-CEI – Diocesi di Roma (Milano,Torino,Bologna,Firenze,Aosta, Genova,Ancona, Campobasso,Bari,Foggia-Bovino, Lecce,Reggio-Calabria,Palermo,Cagliari, Cosenza,Catania,Venezia,Pistoia,Tursi-Lagonegro, Potenza-Muro lucano-Marsico Nuovo,Aquila, Catanzaro,Trieste,Trento,Perugia,ecc) – Diocesi di Napoli (Aversa,Salerno-Campagna-Acerno, Nocera Inferiore-Sarno,Amalfi-Cava dei Tirreni,Vallo della Lucania,Ariano Irpino-Lacedonia, Avellino, Benevento,Nola,Capua,Caserta,Acerra,Ischia, Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia,Alife-Caiazzo,Teano-Calvi,Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata dei Goti,Abbazia di Montevergine,Sede Vescovile di Pozzuoli,Sede Vescovile di Sessa Aurunca,Sorrento-Castellammare di Stabia,Abbazia della Santissima Trinità di Cava dei Tirreni,Prelatura di Pompei) – Governo Italiano – Presidenza del Consiglio dei Ministri – Parlamento Italiano (Senato della Repubblica e Camera dei Deputati) – Corte Costituzionale – CSM – Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lagonegro,Vallo della Lucania e Salerno – Prefettura di Salerno e Napoli – Forze Armate (Arma dei Carabinieri, Esercito Italiano,Polizia di Stato,Guardia di Finanza.Guardia Forestale,Guardia Costiera,ecc) – Sindacato Nazionale (CISL,CGIL,UIL,UGL, CISAL, FIALS,Nursind,ecc) – Sanità Campana e Italiana – Ordine dei Medici di Salerno.
Dal Cav. Attilio De Lisa (appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa con a capo il Gran Maestro Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica (riconosciuto dallo Stato Italiano di cui a livello di Ufficio del Cerimoniale di Stato e le onorificenze è già avviata in suo favore la pratica istruttoria per l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana) che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”) di Sanza (originario del Comune di San Rufo sempre nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni) qquale dipendente di ruolo dell’A.S.L. Salerno come Referente del Governo delle Agende e delle Liste di Attesa al P.O. di Sapri presso la Direzione Sanitaria all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali.
Dopo gli auguri per il Santo Natale 2015 ricambiati fino a questo momento sia da Matteo Renzi attuale Presidente del Consiglio dei Ministri che da Sua Em Rev. Card. Crescenzio Sepe Arcivescovo Metropolita di Napoli,Mons. Antonio De Luca Vescovo di riferimento,Mons. Angelo Spinillo Vescovo di Aversa di cui anche vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana-CEI con alla Presidenza Sua Em. Rev. Card. Angelo Bagnasco Arcivescovo di Genova,Mons. Luigi Moretti Arcivescovo Metropolita di Salerno-Campagna-Acerno e il Gran Priore Internazionale Cav. Fr Francesco Russo dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” appartenente,è arrivata anche l’immensa gioia del ricambio con i ringraziamenti da parte della Segreteria di Stato Vaticano prima sezione – affari generali tramite l’Assessore incaricato Mons. Peter B. Wells e la Benedizione Apostolica di Papa Francesco come da seguito (ricordando che già da prima ha ricevuto per ben 2 volte anche la Benedizione Apostolica da parte di Benedetto XVI sempre tramite l’incaricato Mons. Peter B. Wells e una volta (senza firma e solo col timbro generale) i saluti e vicinanza da parte di tutto lo Stato Vaticano avvisando che la sua lettera è arrivata a destinazione dopo che precedentemente due sue lettere non hanno ricevuto risposta dall’elezione di Papa Francesco. Dal Vaticano,Natale 2015/Capodanno 2016. Sottolineando che il Sommo Pontefice ha accolto con piacere i cordiali voti augurali a Lui indirizzati in occasione delle Festività Natalizie e per il Nuovo Anno. Sua Santità lo ha ringraziato per la cortese premura e, mentre esorta a rallegrarsi in Dio Padre,che nella nascita di Gesù ha mostrato all’umanità l’infinita misericordia divina,invoca la protezionee della Vergine Maria di ogni consolazione e volentieri imparte la Benedizione Apostolica.Giubileo della Misericordia (8 dicembre 2015 – 20 novembre 2016) – Regione Campania – Provincia di Salerno – Santa Romana Chiesa – Prefettura della Casa Pontificia – Nunziatura Apostolica in Italia – Conferenza Episcopale Italiana-CEI – Diocesi di Roma (Milano,Torino,Bologna,Firenze,Aosta, Genova,Ancona, Campobasso,Bari,Foggia-Bovino, Lecce,Reggio-Calabria,Palermo,Cagliari, Cosenza,Catania,Venezia,Pistoia,Tursi-Lagonegro, Potenza-Muro lucano-Marsico Nuovo,Aquila, Catanzaro,Trieste,Trento,Perugia,ecc) – Diocesi di Napoli (Aversa,Salerno-Campagna-Acerno, Nocera Inferiore-Sarno,Amalfi-Cava dei Tirreni,Vallo della Lucania,Ariano Irpino-Lacedonia, Avellino, Benevento,Nola,Capua,Caserta,Acerra,Ischia, Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia,Alife-Caiazzo,Teano-Calvi,Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata dei Goti,Abbazia di Montevergine,Sede Vescovile di Pozzuoli,Sede Vescovile di Sessa Aurunca,Sorrento-Castellammare di Stabia,Abbazia della Santissima Trinità di Cava dei Tirreni,Prelatura di Pompei) – Governo Italiano – Presidenza del Consiglio dei Ministri – Parlamento Italiano (Senato della Repubblica e Camera dei Deputati) – Corte Costituzionale – CSM – Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lagonegro,Vallo della Lucania e Salerno – Prefettura di Salerno e Napoli – Forze Armate (Arma dei Carabinieri, Esercito Italiano,Polizia di Stato,Guardia di Finanza.Guardia Forestale,Guardia Costiera,ecc) – Sindacato Nazionale (CISL,CGIL,UIL,UGL, CISAL, FIALS,Nursind,ecc) – Sanità Campana e Italiana – Ordine dei Medici di Salerno.
Dal Cav. Attilio De Lisa (appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa con a capo il Gran Maestro Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica (riconosciuto dallo Stato Italiano di cui a livello di Ufficio del Cerimoniale di Stato e le onorificenze è già avviata in suo favore la pratica istruttoria per l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana) che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”) di Sanza (originario del Comune di San Rufo sempre nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni) qquale dipendente di ruolo dell’A.S.L. Salerno come Referente del Governo delle Agende e delle Liste di Attesa al P.O. di Sapri presso la Direzione Sanitaria all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali.
Dopo gli auguri per il Santo Natale 2015 ricambiati fino a questo momento sia da Matteo Renzi attuale Presidente del Consiglio dei Ministri che da Sua Em Rev. Card. Crescenzio Sepe Arcivescovo Metropolita di Napoli,Mons. Antonio De Luca Vescovo di riferimento,Mons. Angelo Spinillo Vescovo di Aversa di cui anche vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana-CEI con alla Presidenza Sua Em. Rev. Card. Angelo Bagnasco Arcivescovo di Genova,Mons. Luigi Moretti Arcivescovo Metropolita di Salerno-Campagna-Acerno e il Gran Priore Internazionale Cav. Fr Francesco Russo dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” appartenente,è arrivata anche l’immensa gioia del ricambio con i ringraziamenti da parte della Segreteria di Stato Vaticano prima sezione – affari generali tramite l’Assessore incaricato Mons. Peter B. Wells e la Benedizione Apostolica di Papa Francesco come da seguito (ricordando che già da prima ha ricevuto per ben 2 volte anche la Benedizione Apostolica da parte di Benedetto XVI sempre tramite l’incaricato Mons. Peter B. Wells e una volta (senza firma e solo col timbro generale) i saluti e vicinanza da parte di tutto lo Stato Vaticano avvisando che la sua lettera è arrivata a destinazione dopo che precedentemente due sue lettere non hanno ricevuto risposta dall’elezione di Papa Francesco. Dal Vaticano,Natale 2015/Capodanno 2016. Sottolineando che il Sommo Pontefice ha accolto con piacere i cordiali voti augurali a Lui indirizzati in occasione delle Festività Natalizie e per il Nuovo Anno. Sua Santità lo ha ringraziato per la cortese premura e, mentre esorta a rallegrarsi in Dio Padre,che nella nascita di Gesù ha mostrato all’umanità l’infinita misericordia divina,invoca la protezionee della Vergine Maria di ogni consolazione e volentieri imparte la Benedizione Apostolica.