In fila per entrare in discoteca, 21enne accoltellato per una spinta

0

Accoltellato per uno spintone, mentre era in fila per entrare in una discoteca di Licola di Pozzuoli, nel Napoletano. ? È accaduto nelle prime ore del mattino del 1 gennaio ma la notizia, come ormai accade spesso, si è appresa soltanto oggi. Il 30enne è in prognosi riservata ma non in pericolo di vita; in carcere con l’accusa di tentato omicidio un ragazzo di 21 anni, Rosario Vassallo, già noto alle forze dell’ordine, Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della stazione di Licola, la lite tra i due sarebbe scoppiata per uno spintone, forse anche involontario. Prima le accuse, poi il colpo all’addome del 30enne di Mugnano (Napoli), con un coltello. L’aggressore subito bloccato dagli addetti alla sicurezza del locale, è stato arrestato dai militari che hanno trovato sul posto l’arma di 20 cm ed alcune stecche di hashish.
IL MATTINO.ITAccoltellato per uno spintone, mentre era in fila per entrare in una discoteca di Licola di Pozzuoli, nel Napoletano. ? È accaduto nelle prime ore del mattino del 1 gennaio ma la notizia, come ormai accade spesso, si è appresa soltanto oggi. Il 30enne è in prognosi riservata ma non in pericolo di vita; in carcere con l’accusa di tentato omicidio un ragazzo di 21 anni, Rosario Vassallo, già noto alle forze dell’ordine, Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della stazione di Licola, la lite tra i due sarebbe scoppiata per uno spintone, forse anche involontario. Prima le accuse, poi il colpo all’addome del 30enne di Mugnano (Napoli), con un coltello. L’aggressore subito bloccato dagli addetti alla sicurezza del locale, è stato arrestato dai militari che hanno trovato sul posto l’arma di 20 cm ed alcune stecche di hashish.
IL MATTINO.IT

Lascia una risposta