Maiori e costiera amalfitana pro Atrani due giorni di eventi

0

Maiori e costiera amalfitana pro Atrani due giorni di eventi Maiori (Salerno ) , 22 settembre 2010 – “ Tutte le associazioni presenti a Maiori volevano fare qualcosa per Atrani, paese al quale siamo legati da sempre, per storia, tradizione ed amicizia. Per questo grazie all’impegno e agli sforzi di tutti, abbiamo creato “M.A.I. SOLI – Maiori Atrani Insieme”. Nelle parole di Giovanni Lembo, coordinatore di questa due giorni di musica e intrattenimento per grandi e piccini, c’è tutto lo slancio e l’impegno di quanti vogliono dare una mano alla ricostruzione del comune di Atrani, duramente colpito dalla frana del 9 settembre scorso quando la pioggia provocò l’esondazione del fiume Dragone e pesanti danni alle strutture ricettive, negozi, abitazioni e la drammatica scomparsa di Francesca Mansi la giovane di 25 anni travolta dal fango e di cui non si sono avute più notizie. Sabato 25 settembre alle ore 21,30 sul Porto Turistico di Maiori il concerto de I Discede, il gruppo musicale che già si è fatto notare nel panorama italiano legato alla musica popolare ed è impegnato a divulgare il patrimonio di tradizioni popolari della Costa d’Amalfi che trae origine dalla “Tammorriata dell’Avvocata” e recupera i suoni della tradizione orale. Sul palco intervengono a seguire anche le cantanti-attrici Antonella Morea, Patrizia Spinosi e Sara Tramma; poi Monica Pinto co-fondatrice del gruppo “Spakka Neapolis 55”; il violinista Pasquale Nocerino e il compositore Carlo Faiello. Domenica 26 settembre sempre sul Porto Turistico di Maiori a partire dalle ore 9,30 alle 12,30 sport e danza e ancora nel pomeriggio alle 16,30 giochi, animazioni, musica e Bingo per grandi e piccoli. Secondo una stima fatta dai tecnici del comune per ripristinare lo stato dei luoghi sarebbero necessari 20 milioni di euro, una cifra enorme che richiede il contributo di tutti. Coloro che saranno presenti a Maiori alla manifestazione potranno versare le proprie offerte presso i punti di raccolta allestiti in zona, mentre per tutti gli amici della Costiera Amalfitana, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, che volessero contribuire ma sono lontani si può fare il versamento sul conto corrente del Comune di Atrani CC. n.18949842. Domenica sera saranno presenti il sindaco di Maiori, Antonio della Pietra e il sindaco di Atrani, Nicola Carrano.