Caccia al mediano per il Napoli: il ds Giuntoli su Linetty

0

Si sono rifatti vivi gli intermediari di Karol Linetty, il centrocampista della nazionale polacca che il Napoli ha corteggiato con insistenza nel mese di ottobre. Gli accordi prevedevano un aggiornamento della trattativa entro fine anno, in attesa della riapertura del mercato: il ds Giuntoli deve far sapere se è ancora forte l’interesse di Sarri per il mediano del Lech Poznan, prossimo a compiere 21 anni ma già con uno scudetto e una Supercoppa sistemati in bella evidenza dallo scorso anno nella bacheca personale. Il ragazzo piace al tecnico azzurro per la sua padronanza di palleggio e adattabilità ai vari ruoli della zona mediana. Le alternative sono ferme al palo. Sviluppi negativi arrivano da Valencia, dove l’offerta del club partenopeo per Gomes è stata rispedita al mittente. Quindici milioni mette sul piatto il Napoli, tra i 20 e i 25 chiede il Valencia, che ieri ha confermato la propria tendenza di mercato: proverà a comprare a gennaio, non a vendere. Poli è in stand-by, la Fiorentina libererà Vecino solo di fronte a un’offerta irrinunciabile. Non scemano i contatti con l’Empoli per il difensore: Tonelli ma soprattutto Barba sarebbe una soluzione graditissima all’allenatore. Richieste dal Brasile e dalla Cina per Henrique, Rafael potrebbe tornare in patria o trasferirsi in Uruguay; Zuniga e De Guzman, emarginati anche dalla cena natalizia, cercano sistemazione in Inghilterra ma i contatti avviati nelle scorse settimane si sono raffreddati. La Premier vorrebbe ingaggiare Koulibaly e Insigne, che ovviamente non si muoveranno da Napoli. Stesso discorso per Gabbiadini, corteggiato dal Bologna: il nome del bomber di riserva non è nella lista dei partenti. (Angelo Rossi – Il Mattino)

Si sono rifatti vivi gli intermediari di Karol Linetty, il centrocampista della nazionale polacca che il Napoli ha corteggiato con insistenza nel mese di ottobre. Gli accordi prevedevano un aggiornamento della trattativa entro fine anno, in attesa della riapertura del mercato: il ds Giuntoli deve far sapere se è ancora forte l’interesse di Sarri per il mediano del Lech Poznan, prossimo a compiere 21 anni ma già con uno scudetto e una Supercoppa sistemati in bella evidenza dallo scorso anno nella bacheca personale. Il ragazzo piace al tecnico azzurro per la sua padronanza di palleggio e adattabilità ai vari ruoli della zona mediana. Le alternative sono ferme al palo. Sviluppi negativi arrivano da Valencia, dove l’offerta del club partenopeo per Gomes è stata rispedita al mittente. Quindici milioni mette sul piatto il Napoli, tra i 20 e i 25 chiede il Valencia, che ieri ha confermato la propria tendenza di mercato: proverà a comprare a gennaio, non a vendere. Poli è in stand-by, la Fiorentina libererà Vecino solo di fronte a un’offerta irrinunciabile. Non scemano i contatti con l’Empoli per il difensore: Tonelli ma soprattutto Barba sarebbe una soluzione graditissima all’allenatore. Richieste dal Brasile e dalla Cina per Henrique, Rafael potrebbe tornare in patria o trasferirsi in Uruguay; Zuniga e De Guzman, emarginati anche dalla cena natalizia, cercano sistemazione in Inghilterra ma i contatti avviati nelle scorse settimane si sono raffreddati. La Premier vorrebbe ingaggiare Koulibaly e Insigne, che ovviamente non si muoveranno da Napoli. Stesso discorso per Gabbiadini, corteggiato dal Bologna: il nome del bomber di riserva non è nella lista dei partenti. (Angelo Rossi – Il Mattino)

Lascia una risposta