Costa D’Amalfi: “Lo sport per l’ambiente – Un ambiente per lo sport” TORNEO DI BEACH SOCCER

0

Da domenica 13 di dicembre, e per tutte le domeniche successive, si disputerà un torneo di Beach soccer sull’arenile di Minori. Otto squadre daranno via ad un mini campionato con 40 minuti ogni gara, con la divuisione in senior e junior. Il costo dell’iscrizione è di euro 20 con moduli di partecipazuione ritirabile opresso la sede della Proloco in via Roma e del Bar Crystal sulla stessa via. Il torneo si propone di coniugare la pratica sportiva con l’amore per l’ambiente naturale , facendo precedere lo svolgimento delle partite dalla pulizia di un tratto di spiaggia. Tutti sperano che le condizione atmosferiche, fin’ora ottime, continuino ad essere tali per non guastare le domeniche di festa giovanile. Naturalmente le manifestazioni sportive del periodo natalizio comprendono anche l’edizione del torneo Tennis & solidarietà, a cura del circolo tennis di Minori , il cui ricavato verrà impiegato per l’acquistio di un defibrillatore. ……………………….g.a.

COMUNICATO

TORNEO DI BEACH SOCCER

TUTTE LE DOMENICHEDAL 13/12

DALLA 10.00ALLE 12.30

MINORI

 

Coniugare la pratica sportiva con l’amore per l’ambiente naturale: a questo ambizioso obiettivo è tesa l’iniziativa di un gruppo di ragazzi volenterosi e del Comune di Minori, che dal 6 dicembre prossimo daranno vita al “Torneo di Beach Soccer Minori – Costa d’Amalfi”. La manifestazione si svolgerà nelle mattinate della domenica, e si articolerà su quattro categorie di squadre in base all’età dei giocatori partecipanti. Giocatori che, con senso civico encomiabile, provvederanno di volta in volta alla pulizia di un tratto di spiaggia, attestando che “ciò che è di tutti va mantenuto da tutti”. In tempi in cui è di gran moda scaricarsi delle responsabilità individuali a scapito di una presunta generalizzata inefficienza dei poteri pubblici, l’iniziativa dimostra che è ancora possibile coinvolgere i giovani in un impegno di maturità e di civismo, traendone anzi l’esempio di un sincero spirito di partecipazione alle sorti della comunità. Insomma, mentre altri si chiedono (legittimamente ma pigramente) “Cosa fa Minori per me?”, qui ci si domanda pure“Cosa faccio io per Minori?”, in un interscambio collaborativo tra cittadini e istituzioni. Il tutto nel segno del divertimento e dello sport, che, declinato in tali termini, rimane strumento ineguagliabile di fratellanza e di pace. 

 

Il torneo si propone di coniugare la pratica sportiva con l’amore per l’ambiente naturale, facendo precedere lo svolgimento delle partite dalla pulizia di un tratto di spiaggia. Perché “ciò che è di tutti va mantenuto da tutti”, e perché lo sport è strumento ineguagliabile di fratellanza e di pace.

 

Da domenica 13 di dicembre, e per tutte le domeniche successive, si disputerà un torneo di Beach soccer sull'arenile di Minori. Otto squadre daranno via ad un mini campionato con 40 minuti ogni gara, con la divuisione in senior e junior. Il costo dell'iscrizione è di euro 20 con moduli di partecipazuione ritirabile opresso la sede della Proloco in via Roma e del Bar Crystal sulla stessa via. Il torneo si propone di coniugare la pratica sportiva con l'amore per l'ambiente naturale , facendo precedere lo svolgimento delle partite dalla pulizia di un tratto di spiaggia. Tutti sperano che le condizione atmosferiche, fin'ora ottime, continuino ad essere tali per non guastare le domeniche di festa giovanile. Naturalmente le manifestazioni sportive del periodo natalizio comprendono anche l'edizione del torneo Tennis & solidarietà, a cura del circolo tennis di Minori , il cui ricavato verrà impiegato per l'acquistio di un defibrillatore. ……………………….g.a.

COMUNICATO

TORNEO DI BEACH SOCCER

TUTTE LE DOMENICHEDAL 13/12

DALLA 10.00ALLE 12.30

MINORI

 

Coniugare la pratica sportiva con l’amore per l’ambiente naturale: a questo ambizioso obiettivo è tesa l’iniziativa di un gruppo di ragazzi volenterosi e del Comune di Minori, che dal 6 dicembre prossimo daranno vita al “Torneo di Beach Soccer Minori – Costa d’Amalfi”. La manifestazione si svolgerà nelle mattinate della domenica, e si articolerà su quattro categorie di squadre in base all’età dei giocatori partecipanti. Giocatori che, con senso civico encomiabile, provvederanno di volta in volta alla pulizia di un tratto di spiaggia, attestando che “ciò che è di tutti va mantenuto da tutti”. In tempi in cui è di gran moda scaricarsi delle responsabilità individuali a scapito di una presunta generalizzata inefficienza dei poteri pubblici, l’iniziativa dimostra che è ancora possibile coinvolgere i giovani in un impegno di maturità e di civismo, traendone anzi l’esempio di un sincero spirito di partecipazione alle sorti della comunità. Insomma, mentre altri si chiedono (legittimamente ma pigramente) “Cosa fa Minori per me?”, qui ci si domanda pure“Cosa faccio io per Minori?”, in un interscambio collaborativo tra cittadini e istituzioni. Il tutto nel segno del divertimento e dello sport, che, declinato in tali termini, rimane strumento ineguagliabile di fratellanza e di pace. 

 

Il torneo si propone di coniugare la pratica sportiva con l’amore per l’ambiente naturale, facendo precedere lo svolgimento delle partite dalla pulizia di un tratto di spiaggia. Perché “ciò che è di tutti va mantenuto da tutti”, e perché lo sport è strumento ineguagliabile di fratellanza e di pace.