No alla NASPI il 4 ad Amalfi riunione degli stagionali, i tagli alla disoccupazione una violenza alle classi povere

0

No alla NASPI ad Amalfi riunione degli stagionali, i tagli alla disoccupazione una violenza alle classi povere. Il Governo se la prende con le fasce deboli, in questo caso i lavoratori stagionali, tagliando , praticamente dimezzando, l’indennità di disoccupazione. Una cosa che colpisce gravemente tutta l’area di cui Positanonews si occupa la Costiera amalfitana e la Penisola Sorrentina con delle gravi ricadute non solo sulle famiglie ma su tutto il territorio che si impoverirà e con esso il misero indotto invernale. Si mettono in ginocchio famiglie intere aumentando il divario fra i ricchi ed i poveri, questo è il risultato tangibile. Positanonews è stato forse il primo giornale in Italia a parlarne e scagliarsi contro con gli articoli di Caccaviello da Sorrento, anche i sindaci di Meta e Sorrento poi marciarono a Roma. In Costiera c’è stata la partecipazione di Vuilleumier il sindaco di Ravello a un incontro a Sorrento, Scala che ha fatto una delibera come Atrani.  Ora Amalfi sta facendo molto , venerdì 4 dicembre alle 17 incontro nell’aula consiliare  IN ALLEGATO LOCANDINA E COMUNICATO 

No alla NASPI ad Amalfi riunione degli stagionali, i tagli alla disoccupazione una violenza alle classi povere. Il Governo se la prende con le fasce deboli, in questo caso i lavoratori stagionali, tagliando , praticamente dimezzando, l'indennità di disoccupazione. Una cosa che colpisce gravemente tutta l'area di cui Positanonews si occupa la Costiera amalfitana e la Penisola Sorrentina con delle gravi ricadute non solo sulle famiglie ma su tutto il territorio che si impoverirà e con esso il misero indotto invernale. Si mettono in ginocchio famiglie intere aumentando il divario fra i ricchi ed i poveri, questo è il risultato tangibile. Positanonews è stato forse il primo giornale in Italia a parlarne e scagliarsi contro con gli articoli di Caccaviello da Sorrento, anche i sindaci di Meta e Sorrento poi marciarono a Roma. In Costiera c'è stata la partecipazione di Vuilleumier il sindaco di Ravello a un incontro a Sorrento, Scala che ha fatto una delibera come Atrani.  Ora Amalfi sta facendo molto , venerdì 4 dicembre alle 17 incontro nell'aula consiliare  IN ALLEGATO LOCANDINA E COMUNICATO