Concerto del m° Salvatore dell’Isola a Minori

0

La Pro Loco di Minori , in collaborazione con il Comune, le parrocchie di san Michele e santa Trofimena, la Provincia di Salerno e l’UNPLI provinciale, danno inizio ad una serie di concerti di musica classica nella chiesa di san Michele a Torre nell’ambito della destagionalizzazione dell’interesse turistico. Si inizia domenica 6 dicembre, a partire dalle ore 18.oo, con l’esibizione del clarinettista Salvatore dell’Isola in brani di Sutermeister, Stravinsky, Miluccio, Stark.
Salvatore dell’Isola, di origini minoresi da parte di madre, dopo aver conseguito il diploma di perito per il turismo all’ITT di Maiori, si è diplomato al Martucci di Salerno, imponendosi come uno dei migliori del suo corso. E’ uno dei più apprezzati componenti del concerto bandistico Città di Minori e dell’orchestra di fiati Costa d’Amalfi, di recente costituzione. La perseveranza di Michele Ruocco, che al suo villaggio Torre di Minori ha sempre dedicato tutto se stesso nell’organizzare visite, serate festose per farne conoscere la bellezza e la suggestività , si sposta ora sui concerti di musica classica, quella seria, la cui frequenza è facilitata dalla possibilità di raggiungere i pressi della chiesa teatro dei concerti in auto o in pullmino locale.
Anche queste sono iniziative di supporto alla conoscenza turistica. ……………….g.a.La Pro Loco di Minori , in collaborazione con il Comune, le parrocchie di san Michele e santa Trofimena, la Provincia di Salerno e l’UNPLI provinciale, danno inizio ad una serie di concerti di musica classica nella chiesa di san Michele a Torre nell’ambito della destagionalizzazione dell’interesse turistico. Si inizia domenica 6 dicembre, a partire dalle ore 18.oo, con l’esibizione del clarinettista Salvatore dell’Isola in brani di Sutermeister, Stravinsky, Miluccio, Stark.
Salvatore dell’Isola, di origini minoresi da parte di madre, dopo aver conseguito il diploma di perito per il turismo all’ITT di Maiori, si è diplomato al Martucci di Salerno, imponendosi come uno dei migliori del suo corso. E’ uno dei più apprezzati componenti del concerto bandistico Città di Minori e dell’orchestra di fiati Costa d’Amalfi, di recente costituzione. La perseveranza di Michele Ruocco, che al suo villaggio Torre di Minori ha sempre dedicato tutto se stesso nell’organizzare visite, serate festose per farne conoscere la bellezza e la suggestività , si sposta ora sui concerti di musica classica, quella seria, la cui frequenza è facilitata dalla possibilità di raggiungere i pressi della chiesa teatro dei concerti in auto o in pullmino locale.
Anche queste sono iniziative di supporto alla conoscenza turistica. ……………….g.a.