LA XIII EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI POESIA “CITTA’ DI SANT’ANASTASIA”

0

Si celebrerà il prossimo 12 dicembre, nell’Aula Consiliare del Comune di Sant’Anastasia, provincia di Napoli, la XIII Edizione del Concorso Nazionale di Poesia “Città di Sant’Anastasia”. Anche quest’anno, dunque, e non senza le solite difficoltà, piccole e grandi, che sempre contornano questo tipo di eventi, l’Associazione IncontrArci con il Circolo Letterario Anastasiano di Giuseppe Vetromile, ha portato a termine con successo questo importante appuntamento con la poesia, concentrando nella cittadina vesuviana, divenuta ormai notissima in quest’ambito, poeti e operatori culturali provenienti da ogni regione d’Italia.
Come è noto, il Concorso gode del patrocinio del Comune di Sant’Anastasia ed è stato istituzionalizzato due anni fa. L’organizzazione è affidata al Circolo Letterario Anastasiano nella persona di Giuseppe Vetromile.
Questa tredicesima edizione registra alcune novità, consistenti nel conferimento di alcuni premi speciali a personalità del territorio campano che si sono distinte nella diffusione della cultura. Inoltre, a fianco delle due associazioni che da sempre collaborano con il Circolo Letterario Anastasiano nella realizzazione del Premio, e cioè l’Associazione Napoli Cultural Classic di Anna Bruno e il Lions Club dell’arch. Giacomo Vitale, si sono unite altre realtà associative del territorio: il Lions Club Sant’Anastasia Monte Somma presidente Monica Di Marino, l’Associazione Clarae Musae di Casavatore presidente la prof.ssa Vittoria Caso, l’Associazione I Ponti dell’Arte di Napoli presidente il prof. Gennaro Maria Guaccio, e l’Azienda Porritiello rame e acciaio di Sant’Anastasia.
Invariata la Giuria, composta da nomi di prestigio nel campo della letteratura, dell’arte e della poesia: Anna Bruno, Vittoria Caso, Luigi De Simone, Gerardo Santella, Raffaele Urraro e lo stesso Vetromile.
I partecipanti sono stati in totale 174, con 79 libri e 208 componimenti.
Per la sezione libro edito di poesia il primo premio è stato assegnato a Luisa Pianzola, di Tortona (Al); il secondo a Clemente Napolitano, di Marigliano (Na) e il terzo a Valentino Ronchi di Melzo (Mi).
La sezione poesia singola è stata vinta da Giovanni Caso, di Siano (Sa), seguito da Vincenzo Di Maro, di Varese.
I Premi Speciali della Giuria: Melania Panico di Sant’Anastasia per l’Opera Prima; Cinzia Demi di Bologna e Domenico Cipriano di Avellino, per le loro opere pubblicate nel 2014/2015; Basir Ahang e Anna Tumanova in qualità di autori stranieri residenti in Italia.
Premio Speciale offerto da Anna Bruno dell’Associazione Napoli Cultural Classic alla poetessa Floriana Coppola di Napoli. Premio Speciale offerto da Lions Club arch. Giacomo Vitale alla poetessa Angela Ragusa di Montesarchio (Bn). Premio Speciale offerto da Lions Club Sant’Anastasia Monte Somma presidente Monica Di Marino alla poetessa Dolores Scippacercola di Napoli quale migliore autrice del territorio. Premio offerto dall’Associazione I Ponti dell’Arte alla giovane poetessa Anastasia Laurelli di Campobasso per la sezione giovani autori. Premio offerto da Natale Porritiello alla poetessa Francesca Marino di Avellino per la sezione ambiente e territorio vesuviano.
Premi Speciali per la diffusione della cultura sul territorio: A Natale Porritiello di Sant’Anastasia; a Mario Volpe ed Annamaria Pianese di Pomigliano d’Arco; alla professoressa Vittoria Caso di Casavatore e al prof. Gennaro Maria Guaccio di Napoli; al Sig. Enzo D’Agostino e all’Accademia Aeronautica Militare di Pozzuoli; alla prof.ssa Angela Schiavone presidente del Premio Sovente; alla poetessa Anna Bruno; alla poetessa Antonietta Gnerre di Avellino, presidente del Premio Prata.
La premiazione, alla quale tutta la cittadinanza è invitata, si svolgerà come detto sabato 12 dicembre 2015 alle ore 10 nell’aula consiliare del Comune di sant’Anastasia, Piazza Siano.Si celebrerà il prossimo 12 dicembre, nell’Aula Consiliare del Comune di Sant’Anastasia, provincia di Napoli, la XIII Edizione del Concorso Nazionale di Poesia “Città di Sant’Anastasia”. Anche quest’anno, dunque, e non senza le solite difficoltà, piccole e grandi, che sempre contornano questo tipo di eventi, l’Associazione IncontrArci con il Circolo Letterario Anastasiano di Giuseppe Vetromile, ha portato a termine con successo questo importante appuntamento con la poesia, concentrando nella cittadina vesuviana, divenuta ormai notissima in quest’ambito, poeti e operatori culturali provenienti da ogni regione d’Italia.
Come è noto, il Concorso gode del patrocinio del Comune di Sant’Anastasia ed è stato istituzionalizzato due anni fa. L’organizzazione è affidata al Circolo Letterario Anastasiano nella persona di Giuseppe Vetromile.
Questa tredicesima edizione registra alcune novità, consistenti nel conferimento di alcuni premi speciali a personalità del territorio campano che si sono distinte nella diffusione della cultura. Inoltre, a fianco delle due associazioni che da sempre collaborano con il Circolo Letterario Anastasiano nella realizzazione del Premio, e cioè l’Associazione Napoli Cultural Classic di Anna Bruno e il Lions Club dell’arch. Giacomo Vitale, si sono unite altre realtà associative del territorio: il Lions Club Sant’Anastasia Monte Somma presidente Monica Di Marino, l’Associazione Clarae Musae di Casavatore presidente la prof.ssa Vittoria Caso, l’Associazione I Ponti dell’Arte di Napoli presidente il prof. Gennaro Maria Guaccio, e l’Azienda Porritiello rame e acciaio di Sant’Anastasia.
Invariata la Giuria, composta da nomi di prestigio nel campo della letteratura, dell’arte e della poesia: Anna Bruno, Vittoria Caso, Luigi De Simone, Gerardo Santella, Raffaele Urraro e lo stesso Vetromile.
I partecipanti sono stati in totale 174, con 79 libri e 208 componimenti.
Per la sezione libro edito di poesia il primo premio è stato assegnato a Luisa Pianzola, di Tortona (Al); il secondo a Clemente Napolitano, di Marigliano (Na) e il terzo a Valentino Ronchi di Melzo (Mi).
La sezione poesia singola è stata vinta da Giovanni Caso, di Siano (Sa), seguito da Vincenzo Di Maro, di Varese.
I Premi Speciali della Giuria: Melania Panico di Sant’Anastasia per l’Opera Prima; Cinzia Demi di Bologna e Domenico Cipriano di Avellino, per le loro opere pubblicate nel 2014/2015; Basir Ahang e Anna Tumanova in qualità di autori stranieri residenti in Italia.
Premio Speciale offerto da Anna Bruno dell’Associazione Napoli Cultural Classic alla poetessa Floriana Coppola di Napoli. Premio Speciale offerto da Lions Club arch. Giacomo Vitale alla poetessa Angela Ragusa di Montesarchio (Bn). Premio Speciale offerto da Lions Club Sant’Anastasia Monte Somma presidente Monica Di Marino alla poetessa Dolores Scippacercola di Napoli quale migliore autrice del territorio. Premio offerto dall’Associazione I Ponti dell’Arte alla giovane poetessa Anastasia Laurelli di Campobasso per la sezione giovani autori. Premio offerto da Natale Porritiello alla poetessa Francesca Marino di Avellino per la sezione ambiente e territorio vesuviano.
Premi Speciali per la diffusione della cultura sul territorio: A Natale Porritiello di Sant’Anastasia; a Mario Volpe ed Annamaria Pianese di Pomigliano d’Arco; alla professoressa Vittoria Caso di Casavatore e al prof. Gennaro Maria Guaccio di Napoli; al Sig. Enzo D’Agostino e all’Accademia Aeronautica Militare di Pozzuoli; alla prof.ssa Angela Schiavone presidente del Premio Sovente; alla poetessa Anna Bruno; alla poetessa Antonietta Gnerre di Avellino, presidente del Premio Prata.
La premiazione, alla quale tutta la cittadinanza è invitata, si svolgerà come detto sabato 12 dicembre 2015 alle ore 10 nell’aula consiliare del Comune di sant’Anastasia, Piazza Siano.

Lascia una risposta