IL G.S MINORI UNDER 15 VINCE IN CASA CONTRO VALDIANO.

0

CRONACA DEL COACH
CAMPIONATO UNDER 15 M
QUARTA GIORNATA
G.S MINORI-VALDIANO 72-38(19-4/16-6/18-11/19-17)V
Vittoria facile per i ragazzi minoresi questa sera a Minori. Coach Apicella cambia ancora quintetto iniziale con Salvestri, Zuccaro, Ruocco, Citarella e Di Bianco.
Partenza come al solito difficile per il G.S Minori, i ragazzi all’inizio non riescono a essere sciolti fortunatamente rispetto alle altre partite sono più precisi al tiro. Difendono con una discreta intensità,
questo permette loro di giocare in transizione. Nel primo periodo Coach Apicella ruota tutti i suoi giocatori che chiudono già con quindici punti di vantaggio, Valdiano segna solo quattro punti. Il secondo periodo presenta lo stesso tema in pratica la partita è già chiusa, Valdiano segna solo 6 punti, i giocatori del Minori vanno nello spogliatoio con un vantaggio di 25 punti, 35 a 10.
Nel terzo periodo inizia a calare l’intensità difensiva, il gioco di squadra ne soffre, c’è molta confusione in campo, ma i valori tecnici sono troppo diversi tra le due squadre e questo porta a strafare i ragazzi minoresi, in ogni caso il vantaggio aumenta di sette punti. Il quarto periodo è stato il più brutto, i ragazzi della Costa mollano totalmente in difesa, subendo i blocchi degli avversari non parlando mai tra di loro e non cambiando mai l’uomo subendo canestri di una facilità estrema. Coach Apicella non chiama time-out ma spera in una lettura difensiva da parte dei suoi giocatori che non c’è stata. Alla fine lo troviamo leggermente contrariato nonostante la vittoria e dichiara “ L’obbiettivo dello staff tecnico mio di Andra Di Pino e Vincenzo Ruocco è quello di far crescere giocatori autonomi che pensano con la propria testa e risolvono da soli in campo i problemi che si pongono nel corso della partita, Lo stesso schema si ripete dal punto di vista educativo, il successo per un educatore è quello di aiutare a crescere ragazzi che diventeranno uomini autonomi e che ragionano con la propria testa. Questa sera in difesa questa risposta non c’è stata, lavoreremo in settimana sul concetto generale dei blocchi, sottolineando come in attacco parlano le mani, in difesa non si può essere assolutamente muti, ma la voce diventa il pilastro di ogni difesa, Comunque siamo squadra è questo che conta, undici giocatori interscambiabili che si giocano la partita senza paura con ogni avversario. Sabato partita durissima a Salerno al Pala Silvestri contro la Scuola Basket Salerno, non ci tireremo indietro sono orgoglioso di questi ragazzi per il loro impegno e per la passione che mettono sia negli allenamenti che nelle partite, andiamo avanti senza paura”
ZUCCARO 2, APICELLA 10, CITARELLA 15, SALVESTRI 14,GATTI 2, RUOCCO 7, TROIANO 3,BONITO 10, GIORDANO 7 , DI BIANCO, 2 ARPINO-CRONACA DEL COACH
CAMPIONATO UNDER 15 M
QUARTA GIORNATA
G.S MINORI-VALDIANO 72-38(19-4/16-6/18-11/19-17)V
Vittoria facile per i ragazzi minoresi questa sera a Minori. Coach Apicella cambia ancora quintetto iniziale con Salvestri, Zuccaro, Ruocco, Citarella e Di Bianco.
Partenza come al solito difficile per il G.S Minori, i ragazzi all’inizio non riescono a essere sciolti fortunatamente rispetto alle altre partite sono più precisi al tiro. Difendono con una discreta intensità,
questo permette loro di giocare in transizione. Nel primo periodo Coach Apicella ruota tutti i suoi giocatori che chiudono già con quindici punti di vantaggio, Valdiano segna solo quattro punti. Il secondo periodo presenta lo stesso tema in pratica la partita è già chiusa, Valdiano segna solo 6 punti, i giocatori del Minori vanno nello spogliatoio con un vantaggio di 25 punti, 35 a 10.
Nel terzo periodo inizia a calare l’intensità difensiva, il gioco di squadra ne soffre, c’è molta confusione in campo, ma i valori tecnici sono troppo diversi tra le due squadre e questo porta a strafare i ragazzi minoresi, in ogni caso il vantaggio aumenta di sette punti. Il quarto periodo è stato il più brutto, i ragazzi della Costa mollano totalmente in difesa, subendo i blocchi degli avversari non parlando mai tra di loro e non cambiando mai l’uomo subendo canestri di una facilità estrema. Coach Apicella non chiama time-out ma spera in una lettura difensiva da parte dei suoi giocatori che non c’è stata. Alla fine lo troviamo leggermente contrariato nonostante la vittoria e dichiara “ L’obbiettivo dello staff tecnico mio di Andra Di Pino e Vincenzo Ruocco è quello di far crescere giocatori autonomi che pensano con la propria testa e risolvono da soli in campo i problemi che si pongono nel corso della partita, Lo stesso schema si ripete dal punto di vista educativo, il successo per un educatore è quello di aiutare a crescere ragazzi che diventeranno uomini autonomi e che ragionano con la propria testa. Questa sera in difesa questa risposta non c’è stata, lavoreremo in settimana sul concetto generale dei blocchi, sottolineando come in attacco parlano le mani, in difesa non si può essere assolutamente muti, ma la voce diventa il pilastro di ogni difesa, Comunque siamo squadra è questo che conta, undici giocatori interscambiabili che si giocano la partita senza paura con ogni avversario. Sabato partita durissima a Salerno al Pala Silvestri contro la Scuola Basket Salerno, non ci tireremo indietro sono orgoglioso di questi ragazzi per il loro impegno e per la passione che mettono sia negli allenamenti che nelle partite, andiamo avanti senza paura”
ZUCCARO 2, APICELLA 10, CITARELLA 15, SALVESTRI 14,GATTI 2, RUOCCO 7, TROIANO 3,BONITO 10, GIORDANO 7 , DI BIANCO, 2 ARPINO-