‘Riflessi d’Arte’: 3^ edizione a Piano di Sorrento

0

Sarà presentata nella conferenza stampa del 1 dicembre

 

 

Piano di Sorrento – La 3^ edizione di ‘Riflessi d’Arte’ sarà presentata nella conferenza stampa del 1 dicembre nellaSala Consiliare municipale.

Questo evento, patrocinato sia dal comune carottese che dalla Pro Loco, in cui si contraddistinguono la passione, la professionalità e la formazione, che sono le parole di esso, è stato organizzato dall’Associazione Dance Studio di Raffaella Pandolfi, che è anche la direttrice artistica del Concorso internazionale ‘Sorrento Danza’.

Il protagonista indiscusso dell’edizione 2015 sarà Josè Perez, lo statuario ballerino nato a La Habana e pluripremiato in tutto il mondo, e sarà proprio lui l’ospite d’onore nella conferenza stampa  della presentazione ufficiale della manifestazione che avrà luogo il 1 dicembre alle ore 11.30.

Questa conferenza stampa sarà non solo un appuntamento dedicato ai giornalisti ed agli addetti ai lavori ma aperto anche al pubblico, ma anche l’occasione per conoscere tutti gli ospiti della 3^ edizione: Carla Coppola, docente e ballerina del Massimo Partenopeo, Elisabetta Testa, docente e critica di danza, e Lorena Coppola, fondatrice e presidente della Fondazione Leonide Massine e vice direttore de ‘Il giornale della danza’, e per incontrare Josè Perez e l’Onorevole Aniello Di Nardo.

“ ‘Riflessi d’Arte’ nasce dall’amore incondizionato per la danza -spiega la direttrice Raffaella Pandolfi- e dalla volontà di offrire a giovani provenienti da tutta Italia una grande occasione di crescita e di formazione”. La rassegna prevede infatti degli stage e delle sessioni di confronto tra le scuole, le associazioni, i solisti e le compagnie che hanno come discipline la danza classica, moderna, contemporanea, hip hop, le danze di carattere e musical, comparando esperienze ed allargando gli orizzonti tecnici e artistici.

Tutta la professionalità del ballerino cubano sarà inoltre messa a disposizione durante lo stage formativo riservato che si terrà il 4 dicembre presso la sede dell’Associazione Dance Studio di Raffaella Pandolfi. Nello stesso giorno sul palcoscenico del Teatro delle Rose, alle 18.30, si entrerà nel vivo con la rassegna ‘Riflessi d’Arte’ ed alle 21.30 andrà in scena la rappresentazione completa in esclusiva dell’opera ‘Carmen’ di e con Josè Perez. Il ricavato sarà devoluto in parte a favore delle attività artistiche culturali della Città di Benevento, che è stata recentemente colpita dall’alluvione il 15 ottobre, coniugando così l’arte coreutica con il valore sociale della solidarietà.

 

GIUSEPPE SPASIANO

Sarà presentata nella conferenza stampa del 1 dicembre

 

 

Piano di Sorrento – La 3^ edizione di ‘Riflessi d’Arte’ sarà presentata nella conferenza stampa del 1 dicembre nellaSala Consiliare municipale.

Questo evento, patrocinato sia dal comune carottese che dalla Pro Loco, in cui si contraddistinguono la passione, la professionalità e la formazione, che sono le parole di esso, è stato organizzato dall’Associazione Dance Studio di Raffaella Pandolfi, che è anche la direttrice artistica del Concorso internazionale ‘Sorrento Danza’.

Il protagonista indiscusso dell’edizione 2015 sarà Josè Perez, lo statuario ballerino nato a La Habana e pluripremiato in tutto il mondo, e sarà proprio lui l’ospite d’onore nella conferenza stampa  della presentazione ufficiale della manifestazione che avrà luogo il 1 dicembre alle ore 11.30.

Questa conferenza stampa sarà non solo un appuntamento dedicato ai giornalisti ed agli addetti ai lavori ma aperto anche al pubblico, ma anche l’occasione per conoscere tutti gli ospiti della 3^ edizione: Carla Coppola, docente e ballerina del Massimo Partenopeo, Elisabetta Testa, docente e critica di danza, e Lorena Coppola, fondatrice e presidente della Fondazione Leonide Massine e vice direttore de ‘Il giornale della danza’, e per incontrare Josè Perez e l’Onorevole Aniello Di Nardo.

“ ‘Riflessi d’Arte’ nasce dall’amore incondizionato per la danza -spiega la direttrice Raffaella Pandolfi- e dalla volontà di offrire a giovani provenienti da tutta Italia una grande occasione di crescita e di formazione”. La rassegna prevede infatti degli stage e delle sessioni di confronto tra le scuole, le associazioni, i solisti e le compagnie che hanno come discipline la danza classica, moderna, contemporanea, hip hop, le danze di carattere e musical, comparando esperienze ed allargando gli orizzonti tecnici e artistici.

Tutta la professionalità del ballerino cubano sarà inoltre messa a disposizione durante lo stage formativo riservato che si terrà il 4 dicembre presso la sede dell’Associazione Dance Studio di Raffaella Pandolfi. Nello stesso giorno sul palcoscenico del Teatro delle Rose, alle 18.30, si entrerà nel vivo con la rassegna ‘Riflessi d’Arte’ ed alle 21.30 andrà in scena la rappresentazione completa in esclusiva dell’opera ‘Carmen’ di e con Josè Perez. Il ricavato sarà devoluto in parte a favore delle attività artistiche culturali della Città di Benevento, che è stata recentemente colpita dall’alluvione il 15 ottobre, coniugando così l’arte coreutica con il valore sociale della solidarietà.

 

GIUSEPPE SPASIANO