Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni: dal Cav. De Lisa gli auguri al presidente Tommaso Pellegrino

0

Provincia di Salerno. Il sindaco di Sassano Pellegrino, è stato nominato dal Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti alla guida dell’Ente Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni con sede a Vallo della Lucania.
In merito a tutto ciò,il Cav. Attilio De Lisa di Sanza (originario di San Rufo) della Diocesi di Teggiano-Policastro a pochi chilometri dal comune di Sassano nel Vallo di Diano,è soddisfatto per la nomina dell’amico dott. Tommaso Pellegrino, venuta direttamente dal Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti. Pellegrino succede ad Amilcare Troiano(nel 2008 la scelta è ricaduta sull’ex presidente del Parco del Vesuvio, Amilcare Troiano, rimasto commissario fino a oggi) succedendo al professor Domenico De Masi dopo Giuseppe Tarallo. Per il Cav. De Lisa la scelta è stata quella di una persona competente oltre di alto livello per conoscenza delle realtà del Parco, per esperienza sul territorio, per lunga militanza nel campo ambientalista, e per vicinanza alle popolazioni del Parco, non può che avere apprezzamento.
Auguro – conclude il Cav. De Lisa (che lo ha incontrato ultimamente a Sassano in occasione della concelebrazione eucaristica presieduta da Mons. Antonio De Luca in suffragio e commemorazione delle vittime della strada) – ulteriori traguardi nell’interesse delle comunità del Parco e dell’intera provincia di Salerno.Provincia di Salerno. Il sindaco di Sassano Pellegrino, è stato nominato dal Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti alla guida dell’Ente Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni con sede a Vallo della Lucania.
In merito a tutto ciò,il Cav. Attilio De Lisa di Sanza (originario di San Rufo) della Diocesi di Teggiano-Policastro a pochi chilometri dal comune di Sassano nel Vallo di Diano,è soddisfatto per la nomina dell’amico dott. Tommaso Pellegrino, venuta direttamente dal Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti. Pellegrino succede ad Amilcare Troiano(nel 2008 la scelta è ricaduta sull’ex presidente del Parco del Vesuvio, Amilcare Troiano, rimasto commissario fino a oggi) succedendo al professor Domenico De Masi dopo Giuseppe Tarallo. Per il Cav. De Lisa la scelta è stata quella di una persona competente oltre di alto livello per conoscenza delle realtà del Parco, per esperienza sul territorio, per lunga militanza nel campo ambientalista, e per vicinanza alle popolazioni del Parco, non può che avere apprezzamento.
Auguro – conclude il Cav. De Lisa (che lo ha incontrato ultimamente a Sassano in occasione della concelebrazione eucaristica presieduta da Mons. Antonio De Luca in suffragio e commemorazione delle vittime della strada) – ulteriori traguardi nell’interesse delle comunità del Parco e dell’intera provincia di Salerno.