«Capri Award» alla carriera a Diego Abatantuono

0

«Capri Award» alla carriera a Diego Abatantuono: il riconoscimento gli sarà consegnato nel corso della ventesima edizione di «Capri, Hollywood – The International Film Festival (26 dicembre – 2 gennaio). «Diego da 35 anni è un grandissimo mattatore del nostro cinema – annuncia Tony Renis, chairman onorario dell’Istituto Capri nel mondo – dal travolgente inizio comico dopo tanto cabaret e televisione, alla svolta con Pupi Avati e Salvatores, alle commedie d’autore, sino al successo recente in “Belli di papà” di Guido Chiesa, film premiato da pubblico e critica, Abatantuono si conferma uno degli artisti più amati da tutte le generazioni». Nell’albo d’oro del prestigioso riconoscimento caprese anche Timoty Spall, Harvey Keitel, Armand Assante, Kabir Bedi, Bud Spencer. «Capri, Hollywood 2015», presieduto dal regista premio Oscar Bille August, sarà dedicato alla diva francese Brigitte Bardot ed ha il sostegno del ministero per i Beni e per le Attività Culturali (D.G. Cinema) della Regione Campania, dell’Ice, con città di Capri e comune di Anacapri. (Il Mattino)

«Capri Award» alla carriera a Diego Abatantuono: il riconoscimento gli sarà consegnato nel corso della ventesima edizione di «Capri, Hollywood – The International Film Festival (26 dicembre – 2 gennaio). «Diego da 35 anni è un grandissimo mattatore del nostro cinema – annuncia Tony Renis, chairman onorario dell'Istituto Capri nel mondo – dal travolgente inizio comico dopo tanto cabaret e televisione, alla svolta con Pupi Avati e Salvatores, alle commedie d'autore, sino al successo recente in “Belli di papà” di Guido Chiesa, film premiato da pubblico e critica, Abatantuono si conferma uno degli artisti più amati da tutte le generazioni». Nell'albo d'oro del prestigioso riconoscimento caprese anche Timoty Spall, Harvey Keitel, Armand Assante, Kabir Bedi, Bud Spencer. «Capri, Hollywood 2015», presieduto dal regista premio Oscar Bille August, sarà dedicato alla diva francese Brigitte Bardot ed ha il sostegno del ministero per i Beni e per le Attività Culturali (D.G. Cinema) della Regione Campania, dell’Ice, con città di Capri e comune di Anacapri. (Il Mattino)

Lascia una risposta