Parigi: Band racconta l’orrore al Bataclan, strage nel camerino Cantante Eagles Death Metal: Un bambino nascosto sotto

0

La fuga nel camerino per cercare riparo non e’ valsa a nulla. I terroristi li hanno scovati e uccisi. A salvarsi solo un bambino nascosto sotto una giacca di pelle. Gli Eagles of Death Metal raccontano in un’intervista a Vice la notte del massacro a Bataclan. Lo fanno con le lacrime agli occhi e la voce tremante, spiegando come molti fan sono morti per non lasciare indietro i loro amici. A ripercorre gli eventi e’ Jesse Hughes, il cantate degli Eagles of Death Metal.

ANSA

La fuga nel camerino per cercare riparo non e' valsa a nulla. I terroristi li hanno scovati e uccisi. A salvarsi solo un bambino nascosto sotto una giacca di pelle. Gli Eagles of Death Metal raccontano in un'intervista a Vice la notte del massacro a Bataclan. Lo fanno con le lacrime agli occhi e la voce tremante, spiegando come molti fan sono morti per non lasciare indietro i loro amici. A ripercorre gli eventi e' Jesse Hughes, il cantate degli Eagles of Death Metal.

ANSA