Massa Lubrense L’Istituto comprensivo Pulcarelli Pastena, i progetti “Bimboil” e “Amico Albero”

0

L’Istituto comprensivo Pulcarelli Pastena, da sempre sensibile alle tematiche ambientali e di tutela del 

territorio, con il supporto del Comune di Massa Lubrense, ha realizzato le attività legate ai progetti 

“Bimboil” e “Amico Albero”. Nel primo caso il progetto ha come obiettivo la diffusione della cultura 

dell’olio, del suo consumo consapevole in un regime di sana alimentazione. Gli alunni, pertanto, durante 

l’anno scolastico saranno guidati lungo un viaggio alla scoperta dell’olio extravergine, della sua storia, delle 

sue proprietà, nonché degli antichi mestieri legati alla sua produzione, fino ad arrivare alla realizzazione di 

un francobollo per la partecipazione ad un concorso nazionale. Prima tappa del viaggio è stata la raccolta 

delle olive, presenti nelle pertinenze scolastiche, realizzata grazie alla collaborazione della Coldiretti e dei 

genitori degli alunni delle classi interessate.

In occasione della giornata nazionale dell’albero, invece, con la 

collaborazione dell’assessore all’agricoltura Francesco Cacace, che in prima persona ha partecipato 

all’iniziativa, in tutti i plessi di scuola Primaria e Scuola dell’Infanzia  sono state approfondite dagli alunni le 

tematiche relative alla salvaguardia e tutela del proprio territorio. Venerdì 20 novembre sono stati 

piantumati alberelli di olivo, simbolo di pace e rappresentativi del territorio massese, già Città dell’olio, il cui 

prodotto ha ottenuto il riconoscimento DOP. Le unità di apprendimento, che prevedevano tra le esperienze 

laboratoriali attivate e le lezioni partecipate (canti, approfondimenti interdisciplinari, poesie, disegni, 

collage, …)  ci hanno portato all’acquisizione dell’apprendimento unitario da promuovere. Ognuno nel suo 

cuore ha sicuramente maturato la consapevolezza che quello che vogliamo augurare alle generazioni 

future, così come anche il Sindaco ci ha ricordato, è di poter maturare una coscienza ecologica che li renda 

protagonisti attivi nella tutela e salvaguardia del territorio di appartenenza.

L’Istituto comprensivo Pulcarelli Pastena, da sempre sensibile alle tematiche ambientali e di tutela del 

territorio, con il supporto del Comune di Massa Lubrense, ha realizzato le attività legate ai progetti 

“Bimboil” e “Amico Albero”. Nel primo caso il progetto ha come obiettivo la diffusione della cultura 

dell’olio, del suo consumo consapevole in un regime di sana alimentazione. Gli alunni, pertanto, durante 

l’anno scolastico saranno guidati lungo un viaggio alla scoperta dell’olio extravergine, della sua storia, delle 

sue proprietà, nonché degli antichi mestieri legati alla sua produzione, fino ad arrivare alla realizzazione di 

un francobollo per la partecipazione ad un concorso nazionale. Prima tappa del viaggio è stata la raccolta 

delle olive, presenti nelle pertinenze scolastiche, realizzata grazie alla collaborazione della Coldiretti e dei 

genitori degli alunni delle classi interessate.

In occasione della giornata nazionale dell’albero, invece, con la 

collaborazione dell’assessore all’agricoltura Francesco Cacace, che in prima persona ha partecipato 

all’iniziativa, in tutti i plessi di scuola Primaria e Scuola dell’Infanzia  sono state approfondite dagli alunni le 

tematiche relative alla salvaguardia e tutela del proprio territorio. Venerdì 20 novembre sono stati 

piantumati alberelli di olivo, simbolo di pace e rappresentativi del territorio massese, già Città dell’olio, il cui 

prodotto ha ottenuto il riconoscimento DOP. Le unità di apprendimento, che prevedevano tra le esperienze 

laboratoriali attivate e le lezioni partecipate (canti, approfondimenti interdisciplinari, poesie, disegni, 

collage, …)  ci hanno portato all’acquisizione dell’apprendimento unitario da promuovere. Ognuno nel suo 

cuore ha sicuramente maturato la consapevolezza che quello che vogliamo augurare alle generazioni 

future, così come anche il Sindaco ci ha ricordato, è di poter maturare una coscienza ecologica che li renda 

protagonisti attivi nella tutela e salvaguardia del territorio di appartenenza.