Sorrento Pierpaolo Piedepalumbo una promessa della pallavolo italiana

0

Sorrento . Oggi abbiamo intervistato una giovane promessa della pallavolo italiana, orgoglio per la Penisola Sorrentina, parliamo del giovane Pierpaolo Piedepalumbo, pallegiatore, classe ’92. Pierpaolo nasce a Piano di Sorrento, già all’età di sette anni inizia ad avvicinarsi a questo sport, che in breve tempo diventa la sua più grande passione. Dopo svariati anni di giovanili passa in prima squadra a Sorrento all’età di 15 anni, vincendo il campionato di serie D. L’anno seguente svolse un ottimo campionato di serie C, le sue doti lo portano ad allontanarsi dalla sua terra giungendo fino a Isernia, presso una società che fino a pochi anni prima aveva la serie A. Nella sezione giovanile ha calcato parquet importanti. Purtroppo si infortuna al ginocchio nel bel mezzo di uno splendido campionato, ma appena ripreso inizia nuovamente a girare l’Italia: Agnone, Lagonegro (b2) poi Reggio Calabria (b1), gli ultimi due anni a Cinquefrondi (b2 e l’anno dopo b1),e infine sono ritornato a Isernia. Pierpaolo sta per conseguire la laurea in Scienze Motorie presso l Università Parthenope di Napoli con l intenzione di proseguire gli studi in Osteopatia. Gli chiediamo quali siano le sue speranze per il futuro – Beh come tutti, sogno la serie A! – Conclude il giovane campione. Rossella Staiano

Sorrento . Oggi abbiamo intervistato una giovane promessa della pallavolo italiana, orgoglio per la Penisola Sorrentina, parliamo del giovane Pierpaolo Piedepalumbo, pallegiatore, classe '92. Pierpaolo nasce a Piano di Sorrento, già all'età di sette anni inizia ad avvicinarsi a questo sport, che in breve tempo diventa la sua più grande passione. Dopo svariati anni di giovanili passa in prima squadra a Sorrento all'età di 15 anni, vincendo il campionato di serie D. L'anno seguente svolse un ottimo campionato di serie C, le sue doti lo portano ad allontanarsi dalla sua terra giungendo fino a Isernia, presso una società che fino a pochi anni prima aveva la serie A. Nella sezione giovanile ha calcato parquet importanti. Purtroppo si infortuna al ginocchio nel bel mezzo di uno splendido campionato, ma appena ripreso inizia nuovamente a girare l'Italia: Agnone, Lagonegro (b2) poi Reggio Calabria (b1), gli ultimi due anni a Cinquefrondi (b2 e l'anno dopo b1),e infine sono ritornato a Isernia. Pierpaolo sta per conseguire la laurea in Scienze Motorie presso l Università Parthenope di Napoli con l intenzione di proseguire gli studi in Osteopatia. Gli chiediamo quali siano le sue speranze per il futuro – Beh come tutti, sogno la serie A! – Conclude il giovane campione. Rossella Staiano