CONTATORI ENEL TRUCCATI PER RUBARE ENERGIA, SMANTELLATA GANG A NOLA

0

Una banda che modificava i contatori dell’Enel per rubare energia elettrica è stata sgominata dai carabinieri della compagnia di Nola (Napoli). Questa mattina sono state eseguite sei ordinanze di custodia cautelare in carcere ma in totale, nel corso dell’indagine che dura da diversi mesi, sono state arrestate 35 persone e denunciate 50: tutte hanno fruito, a vario titolo, dei ‘servizi’ della gang ora smantellata. Nei confronti dei seri arrestati di oggi l’accusa di associazione per delinquere finalizzata al furto aggravato e continuato di energia elettrica e di ricettazione. Nel corso delle indagini coordinate dalla Procura di Nola i militari dell’Arma hanno accertato l’esistenza di un gruppo criminale specializzato nell’alterazione dei contatori elettrici dell’Enel per fare in modo che registrassero solo una parte del consumo, pratica alla quale erano ricorsi in massa imprenditori, titolari di esercizi commerciali e soggetti pregiudicati o affiliati a clan camorristici di tutta la provincia napoletana, via via arrestati o denunciati nel corso delle investigazioni.

Michele Pappacoda