Già 20mila biglietti venduti per la gara del Napoli contro l’Inter

0

Ventimila biglietti venduti, curve quasi esaurite e distinti che oggi faranno probabilmente registrare il sold out. Napoli-Inter, posticipo della 14esima giornata di serie A in programma lunedì 30 novembre al San Paolo alle ore 21, va verso il tutto esaurito e potrebbe così diventare la partita più vista di questo 2015. Finora al San Paolo si sono contati 49.800 spettatori per la Fiorentina, 40.000 per la Juventus. Ma il sold out non è mai arrivato. A più di quindici giorni dalla partita con la formazione nerazzurra la corsa al biglietto è cominciata sin da quando i biglietti sono stati messi in vendita. Tagliandi di fascia A dopo la decisione del Napoli di suddividere in tre tipologie di prezzi le partite della stagione: 25 euro la curva, 40 i distinti, 55 la Nisida, 80 la Posillipo, 90 la Tribuna d’onore. Ma non solo. «Stiamo registrando tantissime richieste per la tribuna Family» racconta Paolo Branco di Promosport. Come dire che c’è tanta voglia di stadio ed i buoni risultati del Napoli stanno compattando squadra, tifoseria e famiglie. (Gianluca Agata – Il Mattino) 

Ventimila biglietti venduti, curve quasi esaurite e distinti che oggi faranno probabilmente registrare il sold out. Napoli-Inter, posticipo della 14esima giornata di serie A in programma lunedì 30 novembre al San Paolo alle ore 21, va verso il tutto esaurito e potrebbe così diventare la partita più vista di questo 2015. Finora al San Paolo si sono contati 49.800 spettatori per la Fiorentina, 40.000 per la Juventus. Ma il sold out non è mai arrivato. A più di quindici giorni dalla partita con la formazione nerazzurra la corsa al biglietto è cominciata sin da quando i biglietti sono stati messi in vendita. Tagliandi di fascia A dopo la decisione del Napoli di suddividere in tre tipologie di prezzi le partite della stagione: 25 euro la curva, 40 i distinti, 55 la Nisida, 80 la Posillipo, 90 la Tribuna d'onore. Ma non solo. «Stiamo registrando tantissime richieste per la tribuna Family» racconta Paolo Branco di Promosport. Come dire che c'è tanta voglia di stadio ed i buoni risultati del Napoli stanno compattando squadra, tifoseria e famiglie. (Gianluca Agata – Il Mattino)