I NUOVI DIRETTORI DEL MUSEO ARCHEOLOGICO E DEL CAPODIMONTE video

0

Il direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli Paolo Giulierini è già all’opera da una settimana, e lo abbiamo intervistato in occasione dell’esposizione dei reparti dal deposito, mentre invece Sylvan Bellenger prenderà possesso dell’incarico il 16 novembre e lo abbiamo incontrato in occasione del convegno sulle porcellane borboniche. Positanonews tv li ha incontrati in anteprima porgendo loro il classico saluto della costiera BENVENUTI IN PARADISO, e cercando di conoscere i loro progetti. Emozione,quando, in riferimento al   Museo Correale, dice ” io adoro questo museo”.  In entrambi ci è parso di capire che il pubblico è al centro delle attenzioni future, favorendolo in tutti i modi, ma sentiamo dallo loro voce :

Sylvain Bellenger, 60 anni, storico dell’arte. Francese, nato a Valognes, in Normandia. Laureatosi a Paris X–Nanterre nel 1978 in filosofia, si è poi specializzato in storia dell’arte alla École du Louvree alla Sorbonne, dove ha conseguito anche il dottorato di ricerca. Dal 2012 è capo dipartimento di pittura e scultura europee medioevali e moderne all’Art Institute di Chicago. Dal 2005 al 2010 è stato curatore capo all’Institut National d’Histoire de l’Art (INHA) di Parigi. Dal 1999 al 2005 è stato curatore della pittura e scultura europea al Cleveland Museum of Art. Dal 1992 al 1999 ha lavorato come direttore e curatore capo del Château and Museums of Blois. Dal 1987 al 1991 è stato direttore dei Museums of Montargis, in Francia. Nel 1986 ha conseguito il titolo di Conservateur des Musées de France. Autore di numerose pubblicazioni, ha studiato e lavorato anche alla Getty Foundation, alla National Gallery of Art di Washington, a Yale e a Palazzo Farnese. Nel 2006 è stato insignito della Légion d’Honneur. Il Sole 24 Ore – 

 

Paolo Giuliarini .Nato a Cortona,  Giulierini ha 46 anni ed è un archeologo. Si è laureato all’Università di Firenze dove ha conseguito una specializzazione in etruscologia, dal 2001 è stato direttore del Museo dell’Accademia Etrusca e della città di Cortona.

 

 

 3:42

Napoli.Museo di Capodimonte: Benvenuto al nuovo Direttore.

 

 

GUARDATO
1:50

I beni culturali dei depositi del Museo Archeologico Nazionale di Napoli

 

 

 

 

 

 

 

Il direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli Paolo Giulierini è già all'opera da una settimana, e lo abbiamo intervistato in occasione dell'esposizione dei reparti dal deposito, mentre invece Sylvan Bellenger prenderà possesso dell'incarico il 16 novembre e lo abbiamo incontrato in occasione del convegno sulle porcellane borboniche. Positanonews tv li ha incontrati in anteprima porgendo loro il classico saluto della costiera BENVENUTI IN PARADISO, e cercando di conoscere i loro progetti. Emozione,quando, in riferimento al   Museo Correale, dice " io adoro questo museo".  In entrambi ci è parso di capire che il pubblico è al centro delle attenzioni future, favorendolo in tutti i modi, ma sentiamo dallo loro voce :

Sylvain Bellenger, 60 anni, storico dell'arte. Francese, nato a Valognes, in Normandia. Laureatosi a Paris X–Nanterre nel 1978 in filosofia, si è poi specializzato in storia dell'arte alla École du Louvree alla Sorbonne, dove ha conseguito anche il dottorato di ricerca. Dal 2012 è capo dipartimento di pittura e scultura europee medioevali e moderne all'Art Institute di Chicago. Dal 2005 al 2010 è stato curatore capo all'Institut National d'Histoire de l'Art (INHA) di Parigi. Dal 1999 al 2005 è stato curatore della pittura e scultura europea al Cleveland Museum of Art. Dal 1992 al 1999 ha lavorato come direttore e curatore capo del Château and Museums of Blois. Dal 1987 al 1991 è stato direttore dei Museums of Montargis, in Francia. Nel 1986 ha conseguito il titolo di Conservateur des Musées de France. Autore di numerose pubblicazioni, ha studiato e lavorato anche alla Getty Foundation, alla National Gallery of Art di Washington, a Yale e a Palazzo Farnese. Nel 2006 è stato insignito della Légion d'Honneur. Il Sole 24 Ore – 

 

Paolo Giuliarini .Nato a Cortona,  Giulierini ha 46 anni ed è un archeologo. Si è laureato all’Università di Firenze dove ha conseguito una specializzazione in etruscologia, dal 2001 è stato direttore del Museo dell'Accademia Etrusca e della città di Cortona.

 

 

 3:42