Verso il derby San Vito Positano decimato, Massalubrense col nuovo mister Russo. Cifani “Sfida vera, voglio il gol”

0

San Vito Positano decimato dopo la partita col F. C. Sorrento ( Sant’Agnello ) ora la sfida con il Massa Lubrense che ha cambiato allenatore con Giulio Russo (fino all’anno scorso giocava col Sant’Agnello) dopo l’esonero di mister Cuomo. Nel San Vito manca oltre al Capitano Gargiulo, che probabilmente dovrà aspettare ancora un mese prima di tornare in campo con la frattura ancora non calcificata, anche i due espulsi D’Esposito e Inserra, mentre Porzio è ancora in forse. Il mister Antonio Guarracino è alle prese con non facili problemi per formare la squadra, ma c’è chi è già scaldato per affrontare la gara e andare in gol, Positanonews ha sentito a volo , mentre sul campo De Sica ci si allenava, Fabio Cifani, più di cento gol all’attivo, quest’anno è andato a segno solo una volta “La partita col Sorrento non conta, noi siamo partiti con l’intenzione di salvarci ed è quello il nostro obiettivo, la sfida vera è domenica col Massa Lubrense e daremo il massimo, con la speranza di tornare al gol, ma sopratutto di portare a casa una vittoria , la nostra è una squdra fatta col collettivo e daremo il meglio con umiltà e spirito di sacrificio”  

San Vito Positano decimato dopo la partita col F. C. Sorrento ( Sant'Agnello ) ora la sfida con il Massa Lubrense che ha cambiato allenatore con Giulio Russo (fino all'anno scorso giocava col Sant'Agnello) dopo l'esonero di mister Cuomo. Nel San Vito manca oltre al Capitano Gargiulo, che probabilmente dovrà aspettare ancora un mese prima di tornare in campo con la frattura ancora non calcificata, anche i due espulsi D'Esposito e Inserra, mentre Porzio è ancora in forse. Il mister Antonio Guarracino è alle prese con non facili problemi per formare la squadra, ma c'è chi è già scaldato per affrontare la gara e andare in gol, Positanonews ha sentito a volo , mentre sul campo De Sica ci si allenava, Fabio Cifani, più di cento gol all'attivo, quest'anno è andato a segno solo una volta "La partita col Sorrento non conta, noi siamo partiti con l'intenzione di salvarci ed è quello il nostro obiettivo, la sfida vera è domenica col Massa Lubrense e daremo il massimo, con la speranza di tornare al gol, ma sopratutto di portare a casa una vittoria , la nostra è una squdra fatta col collettivo e daremo il meglio con umiltà e spirito di sacrificio"  

Lascia una risposta