Amalfi non chiude d’inverno. Il comune regolamenta aperture di bar e ristoranti

0

Bellissima iniziativa dell’amministrazione Milano che dovrebbe essere ripresa da tutti i comuni della Costiera amalfitana in tempo utile. Dopo una stagione estiva dai numeri esaltanti, Amalfi si organizza per l’inverno alle porte. E così, contrariamente a quanto accaduto negli ultimi anni, bar e ristoranti della città non chiuderanno i battenti all’unisono con l’arrivo del freddo. Merito dell’iniziativa promossa dalla nuova Amministrazione Comunale, la quale ha regolamentato le aperture degli esercizi nel periodo intercorrente tra novembre 2015 e febbraio 2016, pubblicando il relativo calendario sul sito web istituzionale.

«Un risultato molto importante – ha dichiarato il Sindaco di Amalfi, Daniele Milano – tra le priorità del nostro programma amministrativo. La garanzia delle aperture rappresenta un serio passo in avanti nel prolungamento della stagione e combatte la desertificazione alla quale erano abituati i residenti nei mesi invernali. Voglio ringraziare, a tal proposito, la Comandante di Polizia Municipale, Agnese Martingano ed il delegato al Commercio, Alfonso Apicella, i quali hanno saputo attuare una positiva concertazione con i titolari di bar e ristoranti».

Ma non è tutto, l’Amministrazione ha previsto di incentivare anche la sosta auto in città. Dal 3 novembre e sino al 31 marzo – con la sola esclusione del periodo tra il 27 dicembre ed il 6 gennaio – ben 180 posti auto saranno disponibili con tariffa di 1 euro all’ora. L’agevolazione è prevista nei parcheggi di Darsena, Porto e Piazza Flavio Gioia I e II. E per chi scegliesse di pernottare ad Amalfi, al garage in roccia “Luna Rossa” sarà possibile parcheggiare in lunga sosta a soli 13 euro al giorno.

 

Bellissima iniziativa dell'amministrazione Milano che dovrebbe essere ripresa da tutti i comuni della Costiera amalfitana in tempo utile. Dopo una stagione estiva dai numeri esaltanti, Amalfi si organizza per l’inverno alle porte. E così, contrariamente a quanto accaduto negli ultimi anni, bar e ristoranti della città non chiuderanno i battenti all’unisono con l’arrivo del freddo. Merito dell’iniziativa promossa dalla nuova Amministrazione Comunale, la quale ha regolamentato le aperture degli esercizi nel periodo intercorrente tra novembre 2015 e febbraio 2016, pubblicando il relativo calendario sul sito web istituzionale.

«Un risultato molto importante – ha dichiarato il Sindaco di Amalfi, Daniele Milano – tra le priorità del nostro programma amministrativo. La garanzia delle aperture rappresenta un serio passo in avanti nel prolungamento della stagione e combatte la desertificazione alla quale erano abituati i residenti nei mesi invernali. Voglio ringraziare, a tal proposito, la Comandante di Polizia Municipale, Agnese Martingano ed il delegato al Commercio, Alfonso Apicella, i quali hanno saputo attuare una positiva concertazione con i titolari di bar e ristoranti».

Ma non è tutto, l’Amministrazione ha previsto di incentivare anche la sosta auto in città. Dal 3 novembre e sino al 31 marzo – con la sola esclusione del periodo tra il 27 dicembre ed il 6 gennaio – ben 180 posti auto saranno disponibili con tariffa di 1 euro all’ora. L’agevolazione è prevista nei parcheggi di Darsena, Porto e Piazza Flavio Gioia I e II. E per chi scegliesse di pernottare ad Amalfi, al garage in roccia “Luna Rossa” sarà possibile parcheggiare in lunga sosta a soli 13 euro al giorno.

 

Lascia una risposta