Napoli. Evaluna. Presentazione “Fermata del tempo” di Stelvio Di Spigno.

0

Articolo di Maurizio Vitiello – Presentazione del libro di poesie Fermata del tempo di Stelvio Di Spigno, vincitore nell’ottobre scorso di un premio internazionale.

Giovedì 12 novembre 2015 ore 18,30
evaluna,   Café Philo, Peripli – culture e società euro mediterranee
invitano a
Dialogare con la Poesia

Rita Felerico, Carmen Gallo, Lia Polcari
incontrano
Stelvio Di Spigno Fermata del Tempo ed. Marcos & Marcos

Letture a cura del Teatro Dissolto
Interventi  musicali  del M° Nicola Rando – sax

presso la libreria evaluna, piazza bellini 72 – Napoli

Stelvio Di Spigno, napoletano doc, conosciuto fra gli appassionati e, soprattutto, dai giovani amanti del verso ha ritirato il suo  premio  il 3 ottobre, presso l’Istituto Culturale della Calabria.
Il premio si aggiunge a un già folto elenco di riconoscimenti, con i quali il nostro poeta ha catturato l’attenzione di vari palcoscenici, milanesi, marchigiani, laziali.
Qui, in “Fermata del tempo”, raccogliendo testi composti fra il 2010 e il 2013, segna in toni e ritmi  nostalgici, ma mai sdolcinati, anzi ben formati nel loro dinamismo musicale e nella loro struttura formale, la sua identità.
Fortemente legato al territorio, ai luoghi della vita, agli affetti familiari, a quella cultura salda nelle pieghe dell’anima, frutto di una tradizione,  osserva con occhio distante ciò che accade intorno, cercando di interpretare gli accadimenti e una realtà  nella quale si immerge soffrendone ogni contraddizione e bellezza; come un vero ragazzo di Napoli. 
Di queste voci abbiamo bisogno e, soprattutt,o in questo particolare momento che la nostra città sta attraversando.

Maurizio Vitiello

Articolo di Maurizio Vitiello – Presentazione del libro di poesie Fermata del tempo di Stelvio Di Spigno, vincitore nell'ottobre scorso di un premio internazionale.

Giovedì 12 novembre 2015 ore 18,30
evaluna,   Café Philo, Peripli – culture e società euro mediterranee
invitano a
Dialogare con la Poesia

Rita Felerico, Carmen Gallo, Lia Polcari
incontrano
Stelvio Di Spigno Fermata del Tempo ed. Marcos & Marcos

Letture a cura del Teatro Dissolto
Interventi  musicali  del M° Nicola Rando – sax

presso la libreria evaluna, piazza bellini 72 – Napoli

Stelvio Di Spigno, napoletano doc, conosciuto fra gli appassionati e, soprattutto, dai giovani amanti del verso ha ritirato il suo  premio  il 3 ottobre, presso l’Istituto Culturale della Calabria.
Il premio si aggiunge a un già folto elenco di riconoscimenti, con i quali il nostro poeta ha catturato l’attenzione di vari palcoscenici, milanesi, marchigiani, laziali.
Qui, in “Fermata del tempo”, raccogliendo testi composti fra il 2010 e il 2013, segna in toni e ritmi  nostalgici, ma mai sdolcinati, anzi ben formati nel loro dinamismo musicale e nella loro struttura formale, la sua identità.
Fortemente legato al territorio, ai luoghi della vita, agli affetti familiari, a quella cultura salda nelle pieghe dell’anima, frutto di una tradizione,  osserva con occhio distante ciò che accade intorno, cercando di interpretare gli accadimenti e una realtà  nella quale si immerge soffrendone ogni contraddizione e bellezza; come un vero ragazzo di Napoli. 
Di queste voci abbiamo bisogno e, soprattutt,o in questo particolare momento che la nostra città sta attraversando.

Maurizio Vitiello