San Vito Positano perde 2 – 0 col Sorrento (Sant’Agnello) Tifo da dieci e lode

0

San Vito Positano perde 2 – 0 col Sorrento , i leoni rimangono in dieci ma combattono. Tifo da dieci e lode. Ci ha pensato Vitale a freddare il San Vito Positano al De Sica di Montepertuso, ma non tutto era perduto. Il Davide affrontava Golia e il miracolo non sempre poteva ripetersi, ma è stata una bella partita combattuta e il Sorrento (ufficialmente Sant’Agnello , ndr ) , che ha speso dieci volte di più della squadra della Costiera amalfitana, ha temuto i giallorossi anche quando sono rimasti in dieci per l’espulsione del numero tre, con un rigore concesso, e sbagliato da Scarpa, del momento critico dei giallorossi il Sorrento ne ha approfittato andando ancora in rete, ma dopo, nonostante il San Vito in dieci, non è riuscito più a varcare la soglia ed ha anche rischiato, poi nel secondo tempo la battaglia è continuata con un espulso per parte . Mister Guarracino ha fatto davvero miracoli con questa squadra orfana del Capitano Gargiulo e con vari acciacchi. Il San Vito perde ma esce a testa alta, come pure il tifo tornato ai vecchi tempi da dieci e lode. Per la prima volta da anni tutto il paese si è stretto alla squadra. Forse 500 persone sugli spalti , Montepertuso era invasa, il Comune ha mandato vigili e protezione civile per controllare , ma tutto si è svolto in regola.  Per il San Vito un ritorno di entusiasmo, prima la squadra salvata, con l’apporto di Alessandro Cecchi Paone, quando rischiava dopo mezzo secolo di sparire, poi la società presieduta da Raffaele Casola che sceglie il mister Antonio Guarracino e lui che “sposa” la causa con spirito di appartenenza, non da mercenario, e questo lo si percepisce e porta risultati, una matricola che doveva lottare per la salvezza gioca alla pari con la più forte e si trova in alta classifica, ma sopratutto ha fatto ritornare l’entusiasmo per lo sport in Città, per questo mister Guarracino ha vinto.  Per la cronaca della partita andate nella sezione sport di Positanonews, la parte sport Penisola e Costiera CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SPORTIVI LOCALI di Penisola Sorrentina e Costiera amalfitana 

TUTTE LE FOTO DI FABIO FUSCO QUI

San Vito Positano perde 2 – 0 col Sorrento , i leoni rimangono in dieci ma combattono. Tifo da dieci e lode. Ci ha pensato Vitale a freddare il San Vito Positano al De Sica di Montepertuso, ma non tutto era perduto. Il Davide affrontava Golia e il miracolo non sempre poteva ripetersi, ma è stata una bella partita combattuta e il Sorrento (ufficialmente Sant'Agnello , ndr ) , che ha speso dieci volte di più della squadra della Costiera amalfitana, ha temuto i giallorossi anche quando sono rimasti in dieci per l'espulsione del numero tre, con un rigore concesso, e sbagliato da Scarpa, del momento critico dei giallorossi il Sorrento ne ha approfittato andando ancora in rete, ma dopo, nonostante il San Vito in dieci, non è riuscito più a varcare la soglia ed ha anche rischiato, poi nel secondo tempo la battaglia è continuata con un espulso per parte . Mister Guarracino ha fatto davvero miracoli con questa squadra orfana del Capitano Gargiulo e con vari acciacchi. Il San Vito perde ma esce a testa alta, come pure il tifo tornato ai vecchi tempi da dieci e lode. Per la prima volta da anni tutto il paese si è stretto alla squadra. Forse 500 persone sugli spalti , Montepertuso era invasa, il Comune ha mandato vigili e protezione civile per controllare , ma tutto si è svolto in regola.  Per il San Vito un ritorno di entusiasmo, prima la squadra salvata, con l'apporto di Alessandro Cecchi Paone, quando rischiava dopo mezzo secolo di sparire, poi la società presieduta da Raffaele Casola che sceglie il mister Antonio Guarracino e lui che "sposa" la causa con spirito di appartenenza, non da mercenario, e questo lo si percepisce e porta risultati, una matricola che doveva lottare per la salvezza gioca alla pari con la più forte e si trova in alta classifica, ma sopratutto ha fatto ritornare l'entusiasmo per lo sport in Città, per questo mister Guarracino ha vinto.  Per la cronaca della partita andate nella sezione sport di Positanonews, la parte sport Penisola e Costiera CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SPORTIVI LOCALI di Penisola Sorrentina e Costiera amalfitana 

TUTTE LE FOTO DI FABIO FUSCO QUI