Aggredisce la moglie con un coltello, condannato ma solo per maltrattamenti

0

NOCERA INFERIORE. Litigò con la moglie e tentò di colpirla con un coltello, ma i carabinieri lo fermarono in tempo. Per la procura, l’uomo voleva ucciderla, ma ieri il tribunale lo ha assolto dall’accusa di tentato omicidio, condannandolo invece a 5 anni per i reati di maltrattamenti e lesioni. Ad emettere la sentenza contro il 38enne Francesco Esposito, il collegio giudicante presieduto dal presidente Rossetti.

IL MATTINO

NOCERA INFERIORE. Litigò con la moglie e tentò di colpirla con un coltello, ma i carabinieri lo fermarono in tempo. Per la procura, l’uomo voleva ucciderla, ma ieri il tribunale lo ha assolto dall’accusa di tentato omicidio, condannandolo invece a 5 anni per i reati di maltrattamenti e lesioni. Ad emettere la sentenza contro il 38enne Francesco Esposito, il collegio giudicante presieduto dal presidente Rossetti.

IL MATTINO