A Cava de’ Tirreni al via i corsi del Festival dell’artigianato. Lezione-spettacolo l’8 novembre al Marte.

0

Cava de’ Tirreni. Al via i corsi del Festival dell’Artigianato, che vedrà un novembre pieno di incontri, volti a valorizzare l’artigianato nelle sue molteplici sfaccettaturei, con momenti in bottega ed altri, frutto di un lavoro in sinergia fra diversi artigiani. Il primo incontro sarà con il maestro ceramista, Lucio Ronca, vicepresidente Cna Nazionale, Artistico e Tradizionale, che aprirà la sua bottega per far vedere come lavorare la creta e dipingere una mattonella, in un connubio fra arte e benessere, originato dal contatto con le materie prime e con elementi primordiali, altamente plasmabili, che si trasformeranno in oggetti di arte con la fantasia, garantendo momenti di divertimento. Seguirà l’incontro di domenica 8 novembre, che sarà frutto dell’esplosione che la sinergia può creare. Domenica prossima, infatti, in Mediateca Marte ci sarà l’aperitivo con la moda, una mattinata durante la quale lavoreranno insieme acconciatori, estetiste, fiorista, stilista, orafo, fotografi e camiciaio per dare anticipazioni su moda e colori di quest’inverno ormai alle porte, che sarà pieno di colori e di estrosità, così come è stato il Festival in tutte le precedenti edizioni. “Quest’anno assisteremo ad un’esplosione di colori – spiegano con orgoglio i due ideatori del Festival, Tony Sorrentino ed Imma Della Corte – e, come da mission, punteremo sempre più l’accento sull’importanza del lavoro in sinergia, il quid in più di un’economia vincente, ancor di più se rapportata al mondo dell’artigianato e evidenzieremo l’importanza della formazione. Solo chi si forma continuamente può, in una miscela fra tradizione arte e innovazione, creare il made in Italy, che ci invidiano ovunque nel mondo”.

Un insieme di appuntamenti che sfoceranno nella festa finale del 29 novembre, dove nel Marte, Mediateca Arte eventi di Cava de’ Tirreni, fra video, emozioni, sfilate, colori, odori e sapori, il Festival V edizione saluterà il 2015 per tornare nel 2016 con sempre più novità, più grinta ed esplosività. Il Festival 2015 ha come partner il Comune di Cava de’ Tirreni, il Centro Commerciale Naturale e la CNA della Provincia di Salerno.

Magrina Di Mauro

Cava de’ Tirreni. Al via i corsi del Festival dell’Artigianato, che vedrà un novembre pieno di incontri, volti a valorizzare l’artigianato nelle sue molteplici sfaccettaturei, con momenti in bottega ed altri, frutto di un lavoro in sinergia fra diversi artigiani. Il primo incontro sarà con il maestro ceramista, Lucio Ronca, vicepresidente Cna Nazionale, Artistico e Tradizionale, che aprirà la sua bottega per far vedere come lavorare la creta e dipingere una mattonella, in un connubio fra arte e benessere, originato dal contatto con le materie prime e con elementi primordiali, altamente plasmabili, che si trasformeranno in oggetti di arte con la fantasia, garantendo momenti di divertimento. Seguirà l’incontro di domenica 8 novembre, che sarà frutto dell’esplosione che la sinergia può creare. Domenica prossima, infatti, in Mediateca Marte ci sarà l’aperitivo con la moda, una mattinata durante la quale lavoreranno insieme acconciatori, estetiste, fiorista, stilista, orafo, fotografi e camiciaio per dare anticipazioni su moda e colori di quest’inverno ormai alle porte, che sarà pieno di colori e di estrosità, così come è stato il Festival in tutte le precedenti edizioni. “Quest’anno assisteremo ad un’esplosione di colori – spiegano con orgoglio i due ideatori del Festival, Tony Sorrentino ed Imma Della Corte – e, come da mission, punteremo sempre più l’accento sull’importanza del lavoro in sinergia, il quid in più di un’economia vincente, ancor di più se rapportata al mondo dell’artigianato e evidenzieremo l’importanza della formazione. Solo chi si forma continuamente può, in una miscela fra tradizione arte e innovazione, creare il made in Italy, che ci invidiano ovunque nel mondo”.

Un insieme di appuntamenti che sfoceranno nella festa finale del 29 novembre, dove nel Marte, Mediateca Arte eventi di Cava de’ Tirreni, fra video, emozioni, sfilate, colori, odori e sapori, il Festival V edizione saluterà il 2015 per tornare nel 2016 con sempre più novità, più grinta ed esplosività. Il Festival 2015 ha come partner il Comune di Cava de' Tirreni, il Centro Commerciale Naturale e la CNA della Provincia di Salerno.

Magrina Di Mauro