Vico Equense. La Vige costruzioni recupererà l’antico Comune

0

Vico Equense. Individuata la ditta che si occuperà dei lavori di recupero e restauro dello storico palazzo comunale. L’aggiudicazione è definitiva e, a breve, cominceranno i lavori di restyling. Si tratta della «Vige costruzioni» di Visco Gennaro che tra pochi giorni comincerà le attività che consentiranno all’antico edificio, sito in corso Filangieri, di rinnovare la propria immagine. Le operazioni dureranno sette mesi e mezzo e serviranno a mettere in sicurezza alcune aree del palazzo, curarne il suo aspetto estetico, migliorarne l’illuminazione. Il costo complessivo dei lavori è pari a 639mila euro, di cui una parte verrà destinata agli interventi di risanamento conservativo delle facciate e un’altra alla copertura della corte dell’edificio storico. In particolare le attività miglioreranno l’immagine dell’ente con una ritinteggiatura che non dovrà alterare l’originale colore dello storico palazzo. Inoltre, saranno realizzati una serie di interventi finalizzati al miglioramento delle condizioni del tetto. La copertura dell’atrio, infatti, allo stato attuale presenta crepe e fori di dimensioni tali da consentire all’acqua piovana di penetrare all’interno dell’edificio. A questo va aggiunta la scarsa illuminazione che rende problematico l’allestimento di mostre o altri eventi in quello spazio. I lavori, infatti, prevedono anche la creazione di un impianto di illuminazione che possa mettere in risalto la bellezza e storicità della struttura. Sull’urgenza dei lavori, nessun dubbio. Vi è una «impellente necessità di iniziare quanto prima le lavorazioni di risanamento conservativo delle facciate del palazzo comunale al fine di eliminare definitivamente la situazione di potenziale pericolo per la pubblica e privata incolumità derivante da un ammaloramento degli intonaci delle facciate» si legge nella determina.

Vico Equense. Individuata la ditta che si occuperà dei lavori di recupero e restauro dello storico palazzo comunale. L'aggiudicazione è definitiva e, a breve, cominceranno i lavori di restyling. Si tratta della «Vige costruzioni» di Visco Gennaro che tra pochi giorni comincerà le attività che consentiranno all’antico edificio, sito in corso Filangieri, di rinnovare la propria immagine. Le operazioni dureranno sette mesi e mezzo e serviranno a mettere in sicurezza alcune aree del palazzo, curarne il suo aspetto estetico, migliorarne l’illuminazione. Il costo complessivo dei lavori è pari a 639mila euro, di cui una parte verrà destinata agli interventi di risanamento conservativo delle facciate e un’altra alla copertura della corte dell’edificio storico. In particolare le attività miglioreranno l’immagine dell’ente con una ritinteggiatura che non dovrà alterare l’originale colore dello storico palazzo. Inoltre, saranno realizzati una serie di interventi finalizzati al miglioramento delle condizioni del tetto. La copertura dell’atrio, infatti, allo stato attuale presenta crepe e fori di dimensioni tali da consentire all’acqua piovana di penetrare all’interno dell’edificio. A questo va aggiunta la scarsa illuminazione che rende problematico l’allestimento di mostre o altri eventi in quello spazio. I lavori, infatti, prevedono anche la creazione di un impianto di illuminazione che possa mettere in risalto la bellezza e storicità della struttura. Sull’urgenza dei lavori, nessun dubbio. Vi è una «impellente necessità di iniziare quanto prima le lavorazioni di risanamento conservativo delle facciate del palazzo comunale al fine di eliminare definitivamente la situazione di potenziale pericolo per la pubblica e privata incolumità derivante da un ammaloramento degli intonaci delle facciate» si legge nella determina.