Il nipote racconta la vita di Achille Lauro

0

Sarà presentato il libro ‘Il Navigatore’ di Achilleugenio Lauro

 

Piano di Sorrento – La vita dell’armatore Achille Lauro raccontata dal nipote Achilleugenio Lauro

nel libro ‘Il Navigatore’.

Sabato 31 ottobre alle 10.30 presso la Sala consiliare del palazzo municipale, in Piazza Cota, sarà presentato questo volume ed all’evento, che sarà moderato dal Vice Presidente dell’Associazione di Studi, Ricerche e Documentazione sulla Marineria della Penisola sorrentina, Biagio Passaro, sarà presente l’autore ed interverranno il Presidente del Propeller Club e Vice Presidente della Federazione del mare, Umberto Masucci ed il Sindaco della Città di Piano di Sorrento, Giovanni Ruggiero.

E dal padre Gioacchino, armatore di velieri, che il giovane Achille apprende presto i segreti del mestiere, dedicandosi sin dall’adolescenza alla scoperta delle tecniche dell’armamento. Severo educatore, Gioacchino fa imbarcare il figlio tredicenne su uno dei suoi velieri per fargli conoscere la durezza della vita di mare. Un viaggio avventuroso che è solo il preludio di tutta una vita spesa attraverso mille traversie, sulla strada di un successo che gli spalancherà le porte del gran mondo. Dall’armamento alla politica, dalle belle donne al calcio, Achille Lauro, vissuto a cavallo delle due guerre mondiali, affronta con coraggio e spregiudicatezza la sua personale battaglia con la vita, anche quando deve ricostruire la sua flotta dopo il disastro della seconda guerra mondiale. Precursore ed innovatore, capisce presto che i velieri non hanno futuro ed opta per i bastimenti a vapore che di fatto faranno la sua prima vera fortuna. Entra poi nel mondo dell’editoria, diventa presidente del Napoli calcio, vince le elezioni e viene eletto sindaco di Napoli. Tenta la scalata anche nel mondo del cinema producendo alcuni film. Lettere, documenti, testimonianze ed intrecci del tutto sconosciuti fanno da sfondo ad una vita che ben si presta ad essere raccontata come un romanzo.

Il volume, edito da Mondadori, narra in forma romanzata le avventure dell’armatore originario di Piano di Sorrento attraverso un incalzante dialogo tra nonno e nipote. Tutto ha inizio da un piccolo libriccino di appunti che un giornalista, poi scomparso, aveva lasciato in casa Lauro come embrione di un libro mai finito sulla vita del Comandante.

Una storia che, tramandata in famiglia e nel mondo di generazione in generazione, dipinge un capitolo significativo del Novecento e di colui che sarebbe diventato il rappresentante di una delle flotte più grandi del Mediterraneo: la vita in mare battezzata con la prima traversata sul veliero ‘Navigatore’ -da qui il nome dell’opera- ed i ritmi cadenzati e gerarchizzati, la nostalgia di casa, gli approdi insperati, le avventure tra tempeste climatiche ed umane.

Achilleugenio Lauro, nato a Napoli nel 1954, racconta dunque le imprese del nonno nelle vesti di armatore, politico, editore, produttore cinematografico e presidente calcistico tramite scorci di vita pubblica e privata finora inediti.

 

 

   Achille Eugenio Lauro (foto tratta dal diario di facebook)

 

 

GIUSEPPE SPASIANO

 

 

 

Sarà presentato il libro ‘Il Navigatore’ di Achilleugenio Lauro

 

Piano di Sorrento – La vita dell’armatore Achille Lauro raccontata dal nipote Achilleugenio Lauro

nel libro ‘Il Navigatore’.

Sabato 31 ottobre alle 10.30 presso la Sala consiliare del palazzo municipale, in Piazza Cota, sarà presentato questo volume ed all’evento, che sarà moderato dal Vice Presidente dell'Associazione di Studi, Ricerche e Documentazione sulla Marineria della Penisola sorrentina, Biagio Passaro, sarà presente l'autore ed interverranno il Presidente del Propeller Club e Vice Presidente della Federazione del mare, Umberto Masucci ed il Sindaco della Città di Piano di Sorrento, Giovanni Ruggiero.

E dal padre Gioacchino, armatore di velieri, che il giovane Achille apprende presto i segreti del mestiere, dedicandosi sin dall'adolescenza alla scoperta delle tecniche dell'armamento. Severo educatore, Gioacchino fa imbarcare il figlio tredicenne su uno dei suoi velieri per fargli conoscere la durezza della vita di mare. Un viaggio avventuroso che è solo il preludio di tutta una vita spesa attraverso mille traversie, sulla strada di un successo che gli spalancherà le porte del gran mondo. Dall'armamento alla politica, dalle belle donne al calcio, Achille Lauro, vissuto a cavallo delle due guerre mondiali, affronta con coraggio e spregiudicatezza la sua personale battaglia con la vita, anche quando deve ricostruire la sua flotta dopo il disastro della seconda guerra mondiale. Precursore ed innovatore, capisce presto che i velieri non hanno futuro ed opta per i bastimenti a vapore che di fatto faranno la sua prima vera fortuna. Entra poi nel mondo dell'editoria, diventa presidente del Napoli calcio, vince le elezioni e viene eletto sindaco di Napoli. Tenta la scalata anche nel mondo del cinema producendo alcuni film. Lettere, documenti, testimonianze ed intrecci del tutto sconosciuti fanno da sfondo ad una vita che ben si presta ad essere raccontata come un romanzo.

Il volume, edito da Mondadori, narra in forma romanzata le avventure dell'armatore originario di Piano di Sorrento attraverso un incalzante dialogo tra nonno e nipote. Tutto ha inizio da un piccolo libriccino di appunti che un giornalista, poi scomparso, aveva lasciato in casa Lauro come embrione di un libro mai finito sulla vita del Comandante.

Una storia che, tramandata in famiglia e nel mondo di generazione in generazione, dipinge un capitolo significativo del Novecento e di colui che sarebbe diventato il rappresentante di una delle flotte più grandi del Mediterraneo: la vita in mare battezzata con la prima traversata sul veliero ‘Navigatore’ -da qui il nome dell'opera- ed i ritmi cadenzati e gerarchizzati, la nostalgia di casa, gli approdi insperati, le avventure tra tempeste climatiche ed umane.

Achilleugenio Lauro, nato a Napoli nel 1954, racconta dunque le imprese del nonno nelle vesti di armatore, politico, editore, produttore cinematografico e presidente calcistico tramite scorci di vita pubblica e privata finora inediti.

 

 

l'immagine del profilo di Achille Eugenio Lauro   Achille Eugenio Lauro (foto tratta dal diario di facebook)

 

 

GIUSEPPE SPASIANO