Sorrento da oggi tolta l’isola pedonale , ma dalla settimana prossima disagi per la chiusura di Via Correale

0

Sorrento da oggi è stata tolta l’isola pedonale del corso Italia, che alle zone a traffico limitato. L’attivazione della ztl ha garantito maggiore vivibilità, permettendo ai turisti di poter vivere il centro cittadino con tranquillità, girando fra negozi e locali senza l’assillo del caos traffico. Ma dalla settimana prossima si annunciano disagi per tutta la penisola sorrentina con la chiusura di Via Correale per la metanizzazione il traffico si incanala tutto sul Corso Italia creando problemi a Marano ma anche a tutto il traffico da Piano a Sant’Agnello.  Preferibile far i lavori notturni, ma evidentemente non è stato possibile. “Sono disagi momentanei, per dicembre sarà tutto finito – dice l’assessore Massimo Coppola -, sono lavori utili alla collettività” .Per cui per  chi deve andare a Massa Lubrense è preferibile passare per Sant’Agata e chi  può usi la circumvesuviana . Intanto , sempre per lavori stradali, domani sarà chiuso il mercato settimanale a Sorrento

Sorrento da oggi è stata tolta l’isola pedonale del corso Italia, che alle zone a traffico limitato. L’attivazione della ztl ha garantito maggiore vivibilità, permettendo ai turisti di poter vivere il centro cittadino con tranquillità, girando fra negozi e locali senza l'assillo del caos traffico. Ma dalla settimana prossima si annunciano disagi per tutta la penisola sorrentina con la chiusura di Via Correale per la metanizzazione il traffico si incanala tutto sul Corso Italia creando problemi a Marano ma anche a tutto il traffico da Piano a Sant'Agnello.  Preferibile far i lavori notturni, ma evidentemente non è stato possibile. "Sono disagi momentanei, per dicembre sarà tutto finito – dice l'assessore Massimo Coppola -, sono lavori utili alla collettività" .Per cui per  chi deve andare a Massa Lubrense è preferibile passare per Sant'Agata e chi  può usi la circumvesuviana . Intanto , sempre per lavori stradali, domani sarà chiuso il mercato settimanale a Sorrento

Lascia una risposta