A Scafati apre il Foyer 900. Caffè letterario, Jazz House e teatro d’innovazione

0

Apre mercoledì 28 ottobre il Foyer900, caffè letterario, Jazz House e teatro. E’ l’Istituzione Scafati Solidale ad ospitare la nuova realtà culturale e di aggregazione sociale. Nomi importanti si avvicenderanno sul palcoscenico “senza sipario” dell’auditorium. Il Jazz di Merolla e Zurzolo, il teatro con Casagrande e Andrei e gruppi e compagnie di giovani artisti.
La direzione artistica è del noto clarinettista Jazz Ernesto Gargiulo, programmazione teatrale affidata ad Antonietta Barcellona, il caffè letterario diretto dal barman internazionale Vincenzo D’Agosto.
Fa parlare di sé ancora prima di aprire i battenti. E’ già un successo sui social il “Foyer900” un progetto autentico ed originale di cultura diffusa e di aggregazione sociale che sarà inaugurato mercoledì 28 ottobre alle 19 presso l’istituzione Scafati Solidale. E tante sono le opportunità per condividere questa nuova sfida culturale che dimostra già di avere i numeri per essere un unicum sul territorio. Un caffè letterario diretto dal noto barman internazionale Vincenzo D’Agosto , una Jazz House e un teatro d’avanguardia con un ricco cartellone di eventi scelti dal direttore artistico, il clarinettista Jazz Ernesto Gargiulo e con una programmazione teatrale coordinata da Antonietta Barcellona. Il Foyer 900 sarà inaugurato mercoledì 28 ottobre alle 19, aperto in una struttura destinata al sociale e in una città che non ti aspetti. Una vera sfida per il gruppo di giovani organizzatori accolta dal Sindaco Pasquale Aliberti e dal Direttore dell’Istituzione Vittorio Minneci, per andare oltre le barriere e coinvolgere le diverse generazione con la creazione di uno spazio di cultura in cui poter trovare variegate offerte tematiche e vere contaminazioni. Foyer900 è un luogo aperto cosi come lo è il foyer di un teatro, in cui ci si ritrova e si condividono passioni, ideali e senso di appartenenza”. E sono già tanti i nomi importanti della musica , del teatro e della cultura che si esibiranno sul palcoscenico senza sipario dell’auditorium. Un segnale forte, senza alcun sipario per palesare la volontà degli organizzatori di non avere filtri con il pubblico che si intende coinvolgere in un’interazione continua, costante e senza barriere. Il dialogo dunque, la voglia di interagire tra diverse culture ma non perdendo di vista i sapori del territorio e le diverse specialità internazionali in un mix che tende alla scoperta e di andare oltre le convenzioni. Ed è già corsa a partecipare al laboratorio di teatro “Rosso e Nero Lab” che partirà con l’avvio delle attività. Intanto c’è già curiosità per gli spettacoli in programma. Si parte già da venerdì 30 ottobre alle 21 con un cartellone strepitoso di musica jazz che continuerà fino al 29 gennaio 2016. Serata inaugurale della Jazz House con i ritmi del trio “Featuring Peppe Merolla (USA) on Drums” con il noto batterista Merolla, Michele Di Martino al pianoforte e Tommaso Scannapieco al contrabbasso. Ma seguiranno nomi importanti e conosciuti al grande pubblico come Marco Zurzolo e musicisti di spessore. Primo spettacolo teatrale in programma il 15 novembre con il recital d’amore di Piero Pepe. E poi le commedie con attori come Antonio Casagrande, Massimo Andrei, Ciro Villani e Ciro Ceruti e le compagnie teatrali Cat, Sipario, All’Antica Italiana con spettacoli fino all’8 maggio 2016. Eccellenze del territorio, cooking show, le migliori fusioni di saperi enogastronomici e la presentazione di libri e iniziative con il caffè letterario.Apre mercoledì 28 ottobre il Foyer900, caffè letterario, Jazz House e teatro. E’ l’Istituzione Scafati Solidale ad ospitare la nuova realtà culturale e di aggregazione sociale. Nomi importanti si avvicenderanno sul palcoscenico “senza sipario” dell’auditorium. Il Jazz di Merolla e Zurzolo, il teatro con Casagrande e Andrei e gruppi e compagnie di giovani artisti.
La direzione artistica è del noto clarinettista Jazz Ernesto Gargiulo, programmazione teatrale affidata ad Antonietta Barcellona, il caffè letterario diretto dal barman internazionale Vincenzo D’Agosto.
Fa parlare di sé ancora prima di aprire i battenti. E’ già un successo sui social il “Foyer900” un progetto autentico ed originale di cultura diffusa e di aggregazione sociale che sarà inaugurato mercoledì 28 ottobre alle 19 presso l’istituzione Scafati Solidale. E tante sono le opportunità per condividere questa nuova sfida culturale che dimostra già di avere i numeri per essere un unicum sul territorio. Un caffè letterario diretto dal noto barman internazionale Vincenzo D’Agosto , una Jazz House e un teatro d’avanguardia con un ricco cartellone di eventi scelti dal direttore artistico, il clarinettista Jazz Ernesto Gargiulo e con una programmazione teatrale coordinata da Antonietta Barcellona. Il Foyer 900 sarà inaugurato mercoledì 28 ottobre alle 19, aperto in una struttura destinata al sociale e in una città che non ti aspetti. Una vera sfida per il gruppo di giovani organizzatori accolta dal Sindaco Pasquale Aliberti e dal Direttore dell’Istituzione Vittorio Minneci, per andare oltre le barriere e coinvolgere le diverse generazione con la creazione di uno spazio di cultura in cui poter trovare variegate offerte tematiche e vere contaminazioni. Foyer900 è un luogo aperto cosi come lo è il foyer di un teatro, in cui ci si ritrova e si condividono passioni, ideali e senso di appartenenza”. E sono già tanti i nomi importanti della musica , del teatro e della cultura che si esibiranno sul palcoscenico senza sipario dell’auditorium. Un segnale forte, senza alcun sipario per palesare la volontà degli organizzatori di non avere filtri con il pubblico che si intende coinvolgere in un’interazione continua, costante e senza barriere. Il dialogo dunque, la voglia di interagire tra diverse culture ma non perdendo di vista i sapori del territorio e le diverse specialità internazionali in un mix che tende alla scoperta e di andare oltre le convenzioni. Ed è già corsa a partecipare al laboratorio di teatro “Rosso e Nero Lab” che partirà con l’avvio delle attività. Intanto c’è già curiosità per gli spettacoli in programma. Si parte già da venerdì 30 ottobre alle 21 con un cartellone strepitoso di musica jazz che continuerà fino al 29 gennaio 2016. Serata inaugurale della Jazz House con i ritmi del trio “Featuring Peppe Merolla (USA) on Drums” con il noto batterista Merolla, Michele Di Martino al pianoforte e Tommaso Scannapieco al contrabbasso. Ma seguiranno nomi importanti e conosciuti al grande pubblico come Marco Zurzolo e musicisti di spessore. Primo spettacolo teatrale in programma il 15 novembre con il recital d’amore di Piero Pepe. E poi le commedie con attori come Antonio Casagrande, Massimo Andrei, Ciro Villani e Ciro Ceruti e le compagnie teatrali Cat, Sipario, All’Antica Italiana con spettacoli fino all’8 maggio 2016. Eccellenze del territorio, cooking show, le migliori fusioni di saperi enogastronomici e la presentazione di libri e iniziative con il caffè letterario.