gara di appalto sede centro anziani di Sorrento

0

chi scrive ò il presidente del centro anziani di Sorrento, faccio sapere che la nostra sede ò ubicata in un locale molto fatiscente e umido, che le suore di s.m. delle grazie lo adibivano ad allevamentoo di polli, adesso, da un decennio l’anno dato agli anziani per levarseli di torno, evidentemente danno fastidio,peròquando ci solo le elezioni amministrative fanno comodo, sono molto demoralizzato e non sò più a chi santo rivolgermi, espletato una gara di appalto l’anno passato anno iniziati pure i lavori ma dopo due mesi li hanno sospesi perchè la ditta non era idonea a fare certi lavori
Adesso con l’aiuto di dio stiamo aspettando che si faccia una nuova gara di appalto, e speriamo che non ci vogliono ancora 10 anni,
noi dobbiamo capire che le persone anziani non anno molto tempo, e vorrebbero vedere ultimati questi benedetti lavori ed avere un centro all’altezza del buo nome di sorrento, invito qualcuno della redazione a costatare in che modo stiamo alloggiati pensete che siamo circa 700 iscritti, grazie e scusatemi per la scrittura, il presidente luigi landolfichi scrive ò il presidente del centro anziani di Sorrento, faccio sapere che la nostra sede ò ubicata in un locale molto fatiscente e umido, che le suore di s.m. delle grazie lo adibivano ad allevamentoo di polli, adesso, da un decennio l’anno dato agli anziani per levarseli di torno, evidentemente danno fastidio,peròquando ci solo le elezioni amministrative fanno comodo, sono molto demoralizzato e non sò più a chi santo rivolgermi, espletato una gara di appalto l’anno passato anno iniziati pure i lavori ma dopo due mesi li hanno sospesi perchè la ditta non era idonea a fare certi lavori
Adesso con l’aiuto di dio stiamo aspettando che si faccia una nuova gara di appalto, e speriamo che non ci vogliono ancora 10 anni,
noi dobbiamo capire che le persone anziani non anno molto tempo, e vorrebbero vedere ultimati questi benedetti lavori ed avere un centro all’altezza del buo nome di sorrento, invito qualcuno della redazione a costatare in che modo stiamo alloggiati pensete che siamo circa 700 iscritti, grazie e scusatemi per la scrittura, il presidente luigi landolfi