Nel derby costiero esulta il Piano Pizzeria Lucia, no il Real Vico Equense

0

Due micidiali contropiedi ed un pallonetto

 

 

 

Redazione – Nel derby costiero il Piano Pizzeria Lucia stordisce il Real Vico Equense con due contropiedi ed errore difensivo.

Sul campo di ‘Massaquano’ si affrontano due squadre che vengono una dal campionato di Eccellenza ed una da quello di 2^ Categoria e danno vita ad un derby che per larghi tratti vede i locali macinare di più degli ospiti, cinici a sfruttare l’arma del contropiede. Per i vicani reduci da una travagliata stagione, dopo la vittoria esterna nella prima di campionato, c’era la possibilità di incamerare altri tre punti, ma di fronte si sono trovati i carottesi che non si sono fatti incantare.

La squadra di mister Spano già al 3’ si porta in attacco: c’è un cross di Solimene per Aiello che indisturbato in area mette la sfera fuori. I canarini hanno un bel scossone poiché al 7’ passano in vantaggio, Calabrese è servito in profondità da Miccio, si trova a tu per tu con Schettino e lo trafigge con un preciso diagonale.

Subita la rete i realisti non si abbattono ed al 14’ Ostieri tenta il tiro che sbatte sul palo, un minuto più tardi Giugliano batte fuori di testa su corner. Il Piano è li che non abbassa la guardia ed al 27’ Calabrese inventa per Balduccelli che mette al tappeto con una finta Giugliano, e con un pallonetto trafigge Schettino, raddoppiando per i suoi. Il Real Vico subito il secondo gol si rimbocca le maniche e ritorna in cattedra nel finale (40’) con una discesa sulla fascia sinistra, dalla quale nasce un cross per Aiello che manda sul palo e poi le squadre vanno al riposo.

Gli azzurroro ritornano sul manto sintetico con un piglio più deciso, tenendo in mano il bandolo della matassa:  Solimene all’8’ su una punizione spara alto, mentre al 18’ Alfano manda in corner un tiro di Esposito. I padroni di casa hanno la gara in mano ed al 20’ c’è un gran tiro di Solimene, l’estremo canarino  non trattiene, ma Aiello a porta vuota si fa anticipare da Mastellone. Quando corre il 36’ Alfano respinge corto, ma riesce a ribattere il tiro di Albano a botta sicura. Dopo aver sfiorato la rete che avrebbe potuto accorciare le distanze, ecco che i canarini escono dal nido e siglano la terza rete al 38’ Balduccelli che ricevuta la palla, innesca una micidiale e lunga discesa e va al tiro indisturbato, folgorando l’estremo azzurroro. Alla fine qualche recriminazione del Real poiché poteva esserci anche un rigore a favore.

 

CAMPIONATO 1^ CATEGORIA – GIRONE C – 2^ GIORNATA

REAL VICO EQUENSE – PIANO PIZZERIA LUCIA 0-3

Goals: 7? pt Calabrese,27’pt e 38’st Balduccelli.

 

REAL VICO EQUENSE: Schettino, Esposito P (35?st Albano), Ostieri, D’Aniello, Raganati, Giugliano, De Rosa (9? st Bilgini), Esposito I, De Simone (45?st Di Palma), Solimene, Aiello.

A disp: Inserra, Sorrentino, Paola, Dilengite.   Allen: Spano

PIANO PIZZERIA LUCIA: Alfano, Mastellone, D’Errico, Gargiulo, Russo, Aprea, Calabrese, Miccio (16?st Beato A), Beato F, Iannone, Balduccelli (40?st Liguori).

A disp: Beato, D’Alessio, Sessa, De Martino, Palomba.   Allen: Maresca

Arbitro: Rosario Maria Raimo di Torre Annunziata.

Espulso: Esposito I (RVE).

Ammoniti: Miccio (PPP), Aprea (PPP), De Simone (RVE), Balduccelli (PPP), Ostieri (RVE), D’Errico (PPP), Calabrese (PPP).

Note: giornata variabile, erba sintetica buona, spettatori 100 circa.

Angoli: 6-2.

GIUSEPPE SPASIANO

 

Due micidiali contropiedi ed un pallonetto

 

 

 

Redazione – Nel derby costiero il Piano Pizzeria Lucia stordisce il Real Vico Equense con due contropiedi ed errore difensivo.

Sul campo di ‘Massaquano’ si affrontano due squadre che vengono una dal campionato di Eccellenza ed una da quello di 2^ Categoria e danno vita ad un derby che per larghi tratti vede i locali macinare di più degli ospiti, cinici a sfruttare l’arma del contropiede. Per i vicani reduci da una travagliata stagione, dopo la vittoria esterna nella prima di campionato, c’era la possibilità di incamerare altri tre punti, ma di fronte si sono trovati i carottesi che non si sono fatti incantare.

La squadra di mister Spano già al 3’ si porta in attacco: c’è un cross di Solimene per Aiello che indisturbato in area mette la sfera fuori. I canarini hanno un bel scossone poiché al 7’ passano in vantaggio, Calabrese è servito in profondità da Miccio, si trova a tu per tu con Schettino e lo trafigge con un preciso diagonale.

Subita la rete i realisti non si abbattono ed al 14’ Ostieri tenta il tiro che sbatte sul palo, un minuto più tardi Giugliano batte fuori di testa su corner. Il Piano è li che non abbassa la guardia ed al 27’ Calabrese inventa per Balduccelli che mette al tappeto con una finta Giugliano, e con un pallonetto trafigge Schettino, raddoppiando per i suoi. Il Real Vico subito il secondo gol si rimbocca le maniche e ritorna in cattedra nel finale (40’) con una discesa sulla fascia sinistra, dalla quale nasce un cross per Aiello che manda sul palo e poi le squadre vanno al riposo.

Gli azzurroro ritornano sul manto sintetico con un piglio più deciso, tenendo in mano il bandolo della matassa:  Solimene all’8’ su una punizione spara alto, mentre al 18’ Alfano manda in corner un tiro di Esposito. I padroni di casa hanno la gara in mano ed al 20’ c’è un gran tiro di Solimene, l’estremo canarino  non trattiene, ma Aiello a porta vuota si fa anticipare da Mastellone. Quando corre il 36’ Alfano respinge corto, ma riesce a ribattere il tiro di Albano a botta sicura. Dopo aver sfiorato la rete che avrebbe potuto accorciare le distanze, ecco che i canarini escono dal nido e siglano la terza rete al 38’ Balduccelli che ricevuta la palla, innesca una micidiale e lunga discesa e va al tiro indisturbato, folgorando l’estremo azzurroro. Alla fine qualche recriminazione del Real poiché poteva esserci anche un rigore a favore.

 

CAMPIONATO 1^ CATEGORIA – GIRONE C – 2^ GIORNATA

REAL VICO EQUENSE – PIANO PIZZERIA LUCIA 0-3

Goals: 7′ pt Calabrese,27’pt e 38’st Balduccelli.

 

REAL VICO EQUENSE: Schettino, Esposito P (35′st Albano), Ostieri, D’Aniello, Raganati, Giugliano, De Rosa (9′ st Bilgini), Esposito I, De Simone (45′st Di Palma), Solimene, Aiello.

A disp: Inserra, Sorrentino, Paola, Dilengite.   Allen: Spano

PIANO PIZZERIA LUCIA: Alfano, Mastellone, D’Errico, Gargiulo, Russo, Aprea, Calabrese, Miccio (16′st Beato A), Beato F, Iannone, Balduccelli (40′st Liguori).

A disp: Beato, D’Alessio, Sessa, De Martino, Palomba.   Allen: Maresca

Arbitro: Rosario Maria Raimo di Torre Annunziata.

Espulso: Esposito I (RVE).

Ammoniti: Miccio (PPP), Aprea (PPP), De Simone (RVE), Balduccelli (PPP), Ostieri (RVE), D’Errico (PPP), Calabrese (PPP).

Note: giornata variabile, erba sintetica buona, spettatori 100 circa.

Angoli: 6-2.

GIUSEPPE SPASIANO