Scala: Arriva la 40esima edizione della Festa della Castagna 17-18 e 24-25 ottobre

0

Costa D’Amalfi: Arriva la 40esima edizione della Festa della Castagna, appuntamento d’obbligo, nell’autunno in Costa D’Amalfi, promosso dalla Pro-Loco del comune e dalle associazioni Locali.

La festa ci sarà dal 17-18 e 24-25 ottobre, e ad animarla ci sarà la corsa degli asini, montati da fantini. che gareggeranno sul percorso del centro cittadino.

In più troverete i caratteristici chioschi allestiti in piazza Municipio, dove troverete tutti i prodotti tipici del posto, e tante prelibatezze cucinate con le castagne,  mercatini dell’artigianato e birra artigianale alle castagne e al farro.

I giochi e gli spettacolo sono presentati da Emiliano Amato

Venerdì 16 alle 17:00 ci sarà un’ auditorium “Lorenzo Ferrigno” Incontro “Il beato Gerardo Sasso: un Popnte tra Oriente e Occidente” Benedizione del busto.

 

In più la serata inaugurale, si aprirà con tanta gioia e intrattenimento, sabato 17 ottobre lasciatevi trasportare dal divertimento con Ivan e Cristiano  “Made in Sud” (ore 21,00), preceduti dall’intrattenimento musicale de “Il Gatto e la Volpe”.

Non mancherà l’appuntamento culturale con una tavola rotonda sulBeato Gerardo Sasso, figlio più illustre di Scala: venerdì 16 ottobre, alle 17, presso l’auditorium “Lorenzo Ferrigno”, alle 17, si parlerà del ruolo del fondatore dell’Ordine dei Cavalieri Ospedalieri di Gerusalemme (poi Cavalieri di Malta) quale “ponte tra Oriente e Occidente”. Nell’occasione sarà presentato e benedetto un busto bronzeo del Beato che sarà collocato nell’aula consiliare del Municipio.

Intanto nei castagneti di Scala e dintorni, da qualche giorno a questa parte, è cominciata la raccolta. Segnali di netta ripresa rispetto al recente passato con il cinipide galligeno cge sembra aver dato tregua ai castagni.

Costa D'Amalfi: Arriva la 40esima edizione della Festa della Castagna, appuntamento d'obbligo, nell'autunno in Costa D'Amalfi, promosso dalla Pro-Loco del comune e dalle associazioni Locali.

La festa ci sarà dal 17-18 e 24-25 ottobre, e ad animarla ci sarà la corsa degli asini, montati da fantini. che gareggeranno sul percorso del centro cittadino.

In più troverete i caratteristici chioschi allestiti in piazza Municipio, dove troverete tutti i prodotti tipici del posto, e tante prelibatezze cucinate con le castagne,  mercatini dell'artigianato e birra artigianale alle castagne e al farro.

I giochi e gli spettacolo sono presentati da Emiliano Amato

Venerdì 16 alle 17:00 ci sarà un' auditorium "Lorenzo Ferrigno" Incontro "Il beato Gerardo Sasso: un Popnte tra Oriente e Occidente" Benedizione del busto.

 

In più la serata inaugurale, si aprirà con tanta gioia e intrattenimento, sabato 17 ottobre lasciatevi trasportare dal divertimento con Ivan e Cristiano  "Made in Sud" (ore 21,00), preceduti dall'intrattenimento musicale de "Il Gatto e la Volpe".

Non mancherà l'appuntamento culturale con una tavola rotonda sulBeato Gerardo Sasso, figlio più illustre di Scala: venerdì 16 ottobre, alle 17, presso l'auditorium "Lorenzo Ferrigno", alle 17, si parlerà del ruolo del fondatore dell'Ordine dei Cavalieri Ospedalieri di Gerusalemme (poi Cavalieri di Malta) quale "ponte tra Oriente e Occidente". Nell'occasione sarà presentato e benedetto un busto bronzeo del Beato che sarà collocato nell'aula consiliare del Municipio.

Intanto nei castagneti di Scala e dintorni, da qualche giorno a questa parte, è cominciata la raccolta. Segnali di netta ripresa rispetto al recente passato con il cinipide galligeno cge sembra aver dato tregua ai castagni.