Campagna nastro rosa

0

Quest’anno, anche la Costiera Amalfitana si associa alla Campagna Nastro Rosa della LILT ( Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori).
L’Inner Wheel ed il Rotary Club «Costiera Amalfitana» sono uniti dall’obiettivo di portare cambiamenti positivi e duraturi nelle comunità del territorio in cui operano.
Per questo motivo si sono adoperati per lanciare una iniziativa sulle tematiche della prevenzione inviando un messaggio di speranza a tutte le donne.

IL TUMORE AL SENO RESTA IL KILLER NUMERO UNO PER IL GENERE FEMMINILE
In Italia la sua incidenza è in crescita. Ogni anno si ammalano più di quarantunomila donne. Fortunatamente, negli ultimi anni, la mortalità per cancro alla mammella è in costante diminuzione. La nuove tecnologie diagnostiche di imaging, sempre più precise e sofisticate, hanno consentito di individuare lesioni di natura tumorale già nella fase iniziale della malattia e in questi casi la possibilità di guarigione supera il 90%.

Siamo lieti di condividere l’iniziativa della LILT illuminando di rosa durante il mese di ottobre, alcuni dei monumenti del nostro territorio:
• La facciata della Chiesa del S.S. Rosario (Chiesa di San Domenico) – Maiori
• La facciata della Basilica di Santa Trofimena – Minori
• Il Santuario di Santa Maria del Bando – Atrani
• Il campanile del Duomo – Amalfi

La Presiedente Trofimena Forte dell’’Inner Wheel ed il Presedente Giuseppe Mormile del Rotary Club Costiera Amalfitana, ringraziano per la loro sensibilità il Vescovo della Diocesi Amalfi-Cava de’ Tirreni, Sua Eccellenza Orazio Soricelli e le Amministrazioni Comunali.Quest’anno, anche la Costiera Amalfitana si associa alla Campagna Nastro Rosa della LILT ( Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori).
L’Inner Wheel ed il Rotary Club «Costiera Amalfitana» sono uniti dall’obiettivo di portare cambiamenti positivi e duraturi nelle comunità del territorio in cui operano.
Per questo motivo si sono adoperati per lanciare una iniziativa sulle tematiche della prevenzione inviando un messaggio di speranza a tutte le donne.

IL TUMORE AL SENO RESTA IL KILLER NUMERO UNO PER IL GENERE FEMMINILE
In Italia la sua incidenza è in crescita. Ogni anno si ammalano più di quarantunomila donne. Fortunatamente, negli ultimi anni, la mortalità per cancro alla mammella è in costante diminuzione. La nuove tecnologie diagnostiche di imaging, sempre più precise e sofisticate, hanno consentito di individuare lesioni di natura tumorale già nella fase iniziale della malattia e in questi casi la possibilità di guarigione supera il 90%.

Siamo lieti di condividere l’iniziativa della LILT illuminando di rosa durante il mese di ottobre, alcuni dei monumenti del nostro territorio:
• La facciata della Chiesa del S.S. Rosario (Chiesa di San Domenico) – Maiori
• La facciata della Basilica di Santa Trofimena – Minori
• Il Santuario di Santa Maria del Bando – Atrani
• Il campanile del Duomo – Amalfi

La Presiedente Trofimena Forte dell’’Inner Wheel ed il Presedente Giuseppe Mormile del Rotary Club Costiera Amalfitana, ringraziano per la loro sensibilità il Vescovo della Diocesi Amalfi-Cava de’ Tirreni, Sua Eccellenza Orazio Soricelli e le Amministrazioni Comunali.