Una intensa perturbazione colpirà tra oggi e domenica il centro sud e le isole con fenomeni anche forti

0

“Entra nel vivo la forte ondata di maltempo che colpirà le regioni del Centro Sud e le Isole Maggiori tra venerdì e domenica”. A dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera che aggiunge – “L’autunno ci mostra il suo volto perturbato con una serie di peggioramenti che ci accompagneranno, a fasi alterne fino a metà mese” Maltempo al Centro Sud ed Isole. La nuova perturbazione, dopo aver interessato la Sardegna con fenomeni anche intensi, si estenderà entro sabato al resto del Centro Sud. Sabato sarà per queste regioni la giornata peggiore; si attendono piogge anche abbondanti e temporali di forte intensità. Sarà meno coinvolto il Nord Italia eccetto per l’Emilia Romagna interessata da qualche pioggia. Ad accompagnare l’evoluzione della perturbazione ci sarà un profondo minimo di bassa pressione che si scaverà sul Tirreno; causerà anche venti forti e mareggiate. Domenica il maltempo allenterà la presa con l’allontanamento della perturbazione verso i Balcani; ci saranno ancora delle piogge al Sud e sulle regioni Adriatiche in via di attenuazione. Seguirà una breve tregua. “Una nuova ondata di maltempo è prevista a metà della nuova settimana per l’arrivo di un nuovo impulso fresco dal Nord Europa” – concludono da 3bmeteo.“Entra nel vivo la forte ondata di maltempo che colpirà le regioni del Centro Sud e le Isole Maggiori tra venerdì e domenica”. A dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera che aggiunge – “L’autunno ci mostra il suo volto perturbato con una serie di peggioramenti che ci accompagneranno, a fasi alterne fino a metà mese” Maltempo al Centro Sud ed Isole. La nuova perturbazione, dopo aver interessato la Sardegna con fenomeni anche intensi, si estenderà entro sabato al resto del Centro Sud. Sabato sarà per queste regioni la giornata peggiore; si attendono piogge anche abbondanti e temporali di forte intensità. Sarà meno coinvolto il Nord Italia eccetto per l’Emilia Romagna interessata da qualche pioggia. Ad accompagnare l’evoluzione della perturbazione ci sarà un profondo minimo di bassa pressione che si scaverà sul Tirreno; causerà anche venti forti e mareggiate. Domenica il maltempo allenterà la presa con l’allontanamento della perturbazione verso i Balcani; ci saranno ancora delle piogge al Sud e sulle regioni Adriatiche in via di attenuazione. Seguirà una breve tregua. “Una nuova ondata di maltempo è prevista a metà della nuova settimana per l’arrivo di un nuovo impulso fresco dal Nord Europa” – concludono da 3bmeteo.

Lascia una risposta