F.C. Sorrento: dopo sei vittorie, arriva un pareggio

0

In quel di Faiano si ferma l’avanzata vincente (6 vittorie tra coppa e campionato) del Football Club Sorrento che conquista un punto necessario a mantenere il primato in classifica, ora in condivisione. “Partitaccia” per capitan Scarpa e compagni, in difficoltà su un terreno di gioco in terra battuta che ha agevolato la barricata eretta dalla compagine di casa dal primo all’ultimo minuto di recupero.
Demeriti dei costieri, incapaci di sfondare le strette e fitte maglie della retroguardia biancoverde, e meriti dei salernitani che soltanto al 92? rischiano realmente di andare al tappeto. Miracoloso infatti l’intervento sulla linea di porta del giovane difensore Mongiello sulla conclusione ravvicinata e a colpo sicuro di Gargiulo, con il portiere ormai battuto.
Novantacinque minuti di superiorità territoriale per il FC Sorrento, non sufficiente a scardinare l’assetto tattico della formazione di mister Turco. Nella prima frazione di gioco, una ghiotta occasione capita sul destro di Vanin (all’esordio in rossonero) ma la conclusione viene deviata in angolo dalla retoguardia. La ripresa è un continuo assalto ma senza sussulti, mister Turi le prova tutte, inserendo Temponi e terminando la gara con quattro punte dopo l’ingresso di Fragiello. Aumenta la pressione ma non si raccolgono i frutti, anzi in contropiede il Faiano spreca l’occasione del colpaccio con De Vece.
Il prossimo impegno dei rossoneri sarà ancora in trasferta, attesi sabato pomeriggio dal primo derbyssimo al “Cerulli” di Massa Lubrense contro i nerazzurri di mister Cuomo.

FAIANO-F.C.SORRENTO 0-0
FAIANO: (5-3-2) Senatore; Ruggiero, Di Giacomo M., Anastasio, Mongiello, Magazzeno; Erra (84? Zoccola), Grieco, Di Vece; Nunziata (76? Pellegrino); Di Giacomo R. A disp.: Ginolfi, Di Lucia, Chiangone, Costabile, Martinangelo. All.Turco.
F.C. SORRENTO: (4-3-1-2) Russo; Vanin (76? Fragiello), Arpino, Scognamiglio, De Gregorio; Esposito (58? Cappelluccio), Maisto (66? Temponi), De Rosa; Scarpa; Gargiulo, Vitale. A disp.: Napolitano, Verdone, Micallo, Serrapica. All.Turi.
Arbitro: Ambrosino di Torre del Greco.
Ammoniti: Ruggiero, Magazzeno, Grieco, Zoccola (F); Scognamiglio, Esposito, Maisto (S)In quel di Faiano si ferma l’avanzata vincente (6 vittorie tra coppa e campionato) del Football Club Sorrento che conquista un punto necessario a mantenere il primato in classifica, ora in condivisione. “Partitaccia” per capitan Scarpa e compagni, in difficoltà su un terreno di gioco in terra battuta che ha agevolato la barricata eretta dalla compagine di casa dal primo all’ultimo minuto di recupero.
Demeriti dei costieri, incapaci di sfondare le strette e fitte maglie della retroguardia biancoverde, e meriti dei salernitani che soltanto al 92? rischiano realmente di andare al tappeto. Miracoloso infatti l’intervento sulla linea di porta del giovane difensore Mongiello sulla conclusione ravvicinata e a colpo sicuro di Gargiulo, con il portiere ormai battuto.
Novantacinque minuti di superiorità territoriale per il FC Sorrento, non sufficiente a scardinare l’assetto tattico della formazione di mister Turco. Nella prima frazione di gioco, una ghiotta occasione capita sul destro di Vanin (all’esordio in rossonero) ma la conclusione viene deviata in angolo dalla retoguardia. La ripresa è un continuo assalto ma senza sussulti, mister Turi le prova tutte, inserendo Temponi e terminando la gara con quattro punte dopo l’ingresso di Fragiello. Aumenta la pressione ma non si raccolgono i frutti, anzi in contropiede il Faiano spreca l’occasione del colpaccio con De Vece.
Il prossimo impegno dei rossoneri sarà ancora in trasferta, attesi sabato pomeriggio dal primo derbyssimo al “Cerulli” di Massa Lubrense contro i nerazzurri di mister Cuomo.

FAIANO-F.C.SORRENTO 0-0
FAIANO: (5-3-2) Senatore; Ruggiero, Di Giacomo M., Anastasio, Mongiello, Magazzeno; Erra (84? Zoccola), Grieco, Di Vece; Nunziata (76? Pellegrino); Di Giacomo R. A disp.: Ginolfi, Di Lucia, Chiangone, Costabile, Martinangelo. All.Turco.
F.C. SORRENTO: (4-3-1-2) Russo; Vanin (76? Fragiello), Arpino, Scognamiglio, De Gregorio; Esposito (58? Cappelluccio), Maisto (66? Temponi), De Rosa; Scarpa; Gargiulo, Vitale. A disp.: Napolitano, Verdone, Micallo, Serrapica. All.Turi.
Arbitro: Ambrosino di Torre del Greco.
Ammoniti: Ruggiero, Magazzeno, Grieco, Zoccola (F); Scognamiglio, Esposito, Maisto (S)