Sorrento domenica Concerto Canzoni Napoletane

0

La musica napoletana ha fatto sognare ed innamorare intere generazioni sia in Italia che all’estero. Il romanticismo delle canzoni partenopee arriva diritto al cuore. Non servono troppe parole per sottolineare l’importanza della canzone napoletana. Un grande patrimonio, un autentico giacimento culturale. E un’energia continuamente rinnovabile, perché sa modellarsi sugli interpreti, aprirsi ai tempi, ai generi e alle riletture più diverse. Tra classica e contemporanea, la canzone napoletana non conosce gli alti e bassi delle mode. E’ un tratto identitario, prima ancora di essere un’industria. Piace nei concerti e al cinema, su disco e dal vivo. I cantanti napoletani, veraci o di adozione, riempiono i teatri (vedi, tanto per dire ancora, il neverending tour di Massimo Ranieri, o i successi di Arbore con la sua Orchestra in giro per il mondo).
A Napoli, un posto dove ascoltare la canzone napoletana non c’è.
Una selezione delle più belle, delle più romantiche canzoni di Napoli di sempre, si possono ascoltare Domenica 11 Ottobre 2015 alle ore 19,00 presso l’Auditorium “ Bianca e Antonino Acampora” sito nella Parrocchia del SS. Rosario al Capo di Sorrento in Occasione della Festa Patronale.
Il Concerto vede la partecipazione del M° Alberto Esposito al Pianoforte, del Soprano M° Valeria Ioviero (direttore del Coro della Basilica di S. Antonino in Sorrento) e del Tenore Francesco Saverio Esposito ( diretto del Coro S. Monica in Sorrento) il concerto sarà presentato da Enza MastelloneLa musica napoletana ha fatto sognare ed innamorare intere generazioni sia in Italia che all’estero. Il romanticismo delle canzoni partenopee arriva diritto al cuore. Non servono troppe parole per sottolineare l’importanza della canzone napoletana. Un grande patrimonio, un autentico giacimento culturale. E un’energia continuamente rinnovabile, perché sa modellarsi sugli interpreti, aprirsi ai tempi, ai generi e alle riletture più diverse. Tra classica e contemporanea, la canzone napoletana non conosce gli alti e bassi delle mode. E’ un tratto identitario, prima ancora di essere un’industria. Piace nei concerti e al cinema, su disco e dal vivo. I cantanti napoletani, veraci o di adozione, riempiono i teatri (vedi, tanto per dire ancora, il neverending tour di Massimo Ranieri, o i successi di Arbore con la sua Orchestra in giro per il mondo).
A Napoli, un posto dove ascoltare la canzone napoletana non c’è.
Una selezione delle più belle, delle più romantiche canzoni di Napoli di sempre, si possono ascoltare Domenica 11 Ottobre 2015 alle ore 19,00 presso l’Auditorium “ Bianca e Antonino Acampora” sito nella Parrocchia del SS. Rosario al Capo di Sorrento in Occasione della Festa Patronale.
Il Concerto vede la partecipazione del M° Alberto Esposito al Pianoforte, del Soprano M° Valeria Ioviero (direttore del Coro della Basilica di S. Antonino in Sorrento) e del Tenore Francesco Saverio Esposito ( diretto del Coro S. Monica in Sorrento) il concerto sarà presentato da Enza Mastellone