PALLAMANO A1/F: JOMI A NUORO A CACCIA DEL TRIS

0

Dopo due vittorie su due in altrettante gare di campionato, la Jomi Salerno cerca il tris su un campo tradizionalmente difficile come quello di Nuoro. In Sardegna, le ragazze di coach Salvo Cardaci proveranno ad allungare la serie positiva che le ha proiettate in testa alla classifica a punteggio pieno in coabitazione con l’Indaco Conversano. Una mini fuga che di sicuro, a questo punto della stagione, vuol dire poco ma che sicuramente rappresenta una buona iniezione di fiducia per le salernitane. In quel di Nuoro Cardaci dovrà fare ancora una volta a meno di Jokanovic, che non ha ancora recuperato dall’infortunio alla mano patito prima della partita d’esordio contro l’Ariosto Ferrara. Il tecnico della Jomi potrà però contare sulle solite Napoletano, Avram e capitan Coppola, ma soprattutto sull’eterna Oxana Pavlyk che a Merano contro lo Schenna ha dimostrato di essere ancora una delle migliori giocatrici in campo nazionale realizzando 11 centri. Inoltre Salvo Cardaci s’attende ulteriori passi in avanti da parte delle giovani Lauretti e Casale, che hanno stupito gli addetti ai lavori in questo scorcio iniziale di campionato. Attenzione però al Nuoro. Dopo la vittoria all’esordio contro la matricola Schenna, le sarde hanno ceduto di pochissimo a Teramo dopo un’autentica battaglia ed aver chiuso la prima metà di gara in parità. L’osservata speciale sarà, manco a dirlo, la cubana Gomez che con qualcosa come 25 reti nelle prime due giornate di campionato comanda la classifica marcatori in compagnia di Rotondo dell’Indeco Conversano. Non sarà facile arginare la sudamericana e più in generale superare le agguerrite sarde, ma la Jomi Salerno è una squadra in salute e vorrà conquistare il terzo successo in altrettante gare. D’altronde, non c’è due senza tre…

TVOGGISALERNO

INSERITO DA BARBARA MASTRIPIERI

Dopo due vittorie su due in altrettante gare di campionato, la Jomi Salerno cerca il tris su un campo tradizionalmente difficile come quello di Nuoro. In Sardegna, le ragazze di coach Salvo Cardaci proveranno ad allungare la serie positiva che le ha proiettate in testa alla classifica a punteggio pieno in coabitazione con l’Indaco Conversano. Una mini fuga che di sicuro, a questo punto della stagione, vuol dire poco ma che sicuramente rappresenta una buona iniezione di fiducia per le salernitane. In quel di Nuoro Cardaci dovrà fare ancora una volta a meno di Jokanovic, che non ha ancora recuperato dall’infortunio alla mano patito prima della partita d’esordio contro l’Ariosto Ferrara. Il tecnico della Jomi potrà però contare sulle solite Napoletano, Avram e capitan Coppola, ma soprattutto sull’eterna Oxana Pavlyk che a Merano contro lo Schenna ha dimostrato di essere ancora una delle migliori giocatrici in campo nazionale realizzando 11 centri. Inoltre Salvo Cardaci s’attende ulteriori passi in avanti da parte delle giovani Lauretti e Casale, che hanno stupito gli addetti ai lavori in questo scorcio iniziale di campionato. Attenzione però al Nuoro. Dopo la vittoria all’esordio contro la matricola Schenna, le sarde hanno ceduto di pochissimo a Teramo dopo un’autentica battaglia ed aver chiuso la prima metà di gara in parità. L’osservata speciale sarà, manco a dirlo, la cubana Gomez che con qualcosa come 25 reti nelle prime due giornate di campionato comanda la classifica marcatori in compagnia di Rotondo dell’Indeco Conversano. Non sarà facile arginare la sudamericana e più in generale superare le agguerrite sarde, ma la Jomi Salerno è una squadra in salute e vorrà conquistare il terzo successo in altrettante gare. D’altronde, non c’è due senza tre…

TVOGGISALERNO

INSERITO DA BARBARA MASTRIPIERI

Lascia una risposta