La Penisola sorrentina porta bene. Napoli, prodezza di Higuain e gli azzurri vincono a Varsavia 2-0

0

La Penisola sorrentina porta bene. Napoli, prodezza di Higuain e gli azzurri vincono a Varsavia 2-0. Dopo la domenica alla Conca del Sogno a Massa Lubrense, ripresi da Positanonews, i giocatori del Napoli alla prima uscita ufficiale vincono in Europa League 2-0 contro il Legia Varsavia. Dopo un primo tempo fermo sullo 0-0 alla ripresa ci pensa Mertens e poi si chiude con un super gol di Higuain, entrato nel secondo tempo, e prima vittoria in trasferta della stagione Sarri per gli azzurri Cronaca da Refood di Sorrento 

LE FORMAZIONI IN CAMPO:

NAPOLI (4-3-3): Gabriel, Maggio, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Valdifiori, David Lopez, Callejon, Gabbiadini, Mertens. All. Sarri.

LEGIA VARSAVIA (4-2-3-1): Kuciak; Bereszynski, Rzezniczak, Lewczuk, Brzyski; Tri?kovski, Vranjes; Guilherme, Prijovic, Kucharczyk; Nikolic. All. Berg.

ARBITRO: Koukoulakis (Grecia)

La Penisola sorrentina porta bene. Napoli, prodezza di Higuain e gli azzurri vincono a Varsavia 2-0. Dopo la domenica alla Conca del Sogno a Massa Lubrense, ripresi da Positanonews, i giocatori del Napoli alla prima uscita ufficiale vincono in Europa League 2-0 contro il Legia Varsavia. Dopo un primo tempo fermo sullo 0-0 alla ripresa ci pensa Mertens e poi si chiude con un super gol di Higuain, entrato nel secondo tempo, e prima vittoria in trasferta della stagione Sarri per gli azzurri Cronaca da Refood di Sorrento 

LE FORMAZIONI IN CAMPO:

NAPOLI (4-3-3): Gabriel, Maggio, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Valdifiori, David Lopez, Callejon, Gabbiadini, Mertens. All. Sarri.

LEGIA VARSAVIA (4-2-3-1): Kuciak; Bereszynski, Rzezniczak, Lewczuk, Brzyski; Tri?kovski, Vranjes; Guilherme, Prijovic, Kucharczyk; Nikolic. All. Berg.

ARBITRO: Koukoulakis (Grecia)