LABORATORIO DI GIORNALISMO ONLINE TERRITORIALE

0

Aperte le iscrizioni al laboratorio di giornalismo online territoriale tenuto da Positanonews, il primo giornale online nativo della Costiera amalfitana e Penisola Sorrentina, nella sala multimediale  al secondo piano della nuovissima struttura per “Asilo Nido” di Mamme al Centro , sul Corso Italia a Piano di Sorrento , di fronte alla discesa del Cavone, e a Positano in Biblioteca Comunale presso la sede dell’associazione Posidonia,  laboratorio perché consentirà direttamente di immettersi nella realtà della vita giornalistica del territorio   Il laboratorio di giornalismo online e territoriale metterà in rilievo le affinità e le differenze tra la produzione di notizie per media tradizionali e new media e condurrà gli studenti ad apprezzare e analizzare diversi tipi di media online, con particolare attenzione a quelli specializzati sull’informazione europea. Il trattamento dell’informazione giornalistica verrà inoltre differenziato per tipologia di media online e social media, dalle pagine web dei media tradizionali ai veri e propri giornali online, agli aggregatori di notizie e ancora ai blog, a Twitter, a Facebook. Un’attenzione particolare verrà dedicata all’immagine online, con i suoi canali dedicati (Instagram, YouTube, ecc). Inoltre, il laboratorio insisterà sulla interazione tra media online e social media e sull’utilità di questi ultimi per la disseminazione di quanto volta a volta pubblicato, oltre che sulla diversità di target dei singoli social media. In ogni lezione, la didattica sarà integrata da esercitazioni pratiche, con la produzione e la concatenazione di post, commenti, tweet, in modo da addestrare gli studenti a compiere i lavori loro assegnati tra un laboratorio e l’altro. La stessa notizia sarà comunicata in forme diverse per piattaforme diverse e pubblici diversi, conducendo gli studenti a rendersi conto che i media online sono almeno altrettanto differenziati di quelli tradizionali e, per di più, sono in continua evoluzione. Il laboratorio di giornalismo online territoriale ha come riferimento l’area della “Penisola Sorrentine e Costiera amalfitana”, ma qualsiasi area circoscritta, A tale scopo consentirà ai partecipanti di acquisire “i fondamentali”:  le skills comportamentali e le competenze tecniche di base per sperimentare lettura, scrittura, generi giornalistici, uscite sul campo, approfondimenti specialistici nonché le conoscenze sugli aspetti deontologici e normativi che regolano le professioni del settore giornalistico.

A CHI SI RIVOLGE. Non è richiesta alcuna esperienza pregressa, né un bagaglio formativo specifico in ingresso. Non è necessaria la laurea, ma sicuramente la capacità di usare mediamente i computer e internet , tanta voglia di imparare e anche tempo e disponibilità. I partecipanti saranno coinvolti in un percorso di orientamento e autovalutazione delle proprie competenze (base, tecnico-specialistiche e trasversali) per facilitare l’individuazione di punti forti, punti di debolezza e la definizione di un progetto di autosviluppo rispetto agli obiettivi formativi e professionali.Il corso è caratterizzato da una didattica ad alto impatto esperienziale che prevede la produzione di elaborati giornalistici, già nel corso delle attività formative, che potranno essere pubblicati sulla testata giornalistica “Positanonews” (www.positanonews.it ) primo gionale online della Costiera amalfitana e Penisola Sorrentina, riconosciuto dall’ ANSO (Associazione Nazionale Stampa Online)  e ritenuto dal Corecom (organo di controllo della Regione Campania) fra le dieci testate di riferimento in Campania fra i giornali online nativi.  Tale produzione potrà essere valorizzata dai singoli, nell’eventualità che decidessero di intraprendere la strada dell’iscrizione all’elenco dei pubblicisti, secondo le procedure e la normativa vigente. 

DESCRIZIONE DELL’INTERVENTO. L’inizio del corso prevede attività volte alla costruzione e alla comprensione dello scenario nel quale il “giornalista online territoriale”opera, e attiva un percorso di orientamento e di autovalutazione delle attitudini e delle competenze individuali. Nel corso delle attività formative i partecipanti sperimenteranno le azioni, i comportamenti e le attività condotte dal giornalista nella pratica lavorativa: costruire una pagina, operare una selezione tra le notizie, effettuare scelte di posizionamento grafico, curare l’impaginazione, fino ad arrivare al “prodotto finito”. In tale contesto i partecipanti sperimenteranno gli “schemi di ragionamento” del professionista del settore, acquisendo una competenza tecnica anche sul piano del riconoscimento e della valutazione delle linee e delle scelte editoriali.Il corso prevede un focus sulla pratica del giornalismo territoriale, con esperienze sul campo e approfondimenti su tematiche di supporto alla lettura e all’interpretazione della realtà.

I DOCENTI- Il corso viene guidato dall’avvocato Michele Cinque direttore di Positanonews e già collaboratore del Corriere del Mezzogiorno, Corriere della Sera, Il Mattino, L’Espresso gruppo La Repubblica, Il Mattino, e direttore di importanti teste locali in passato (E’ Costiera , Agorà)  giornalisti, operatori del settore della comunicazione, dello sviluppo personale ed esperti di specifici settori di approfondimento con incontri con esperti esterni

INFORMAZIONI: Mandate mail a direttore@positanonews.it cellulare 3381830438 PAGINA FACE BOOK 

Aperte le iscrizioni al laboratorio di giornalismo online territoriale tenuto da Positanonews, il primo giornale online nativo della Costiera amalfitana e Penisola Sorrentina, nella sala multimediale  al secondo piano della nuovissima struttura per “Asilo Nido” di Mamme al Centro , sul Corso Italia a Piano di Sorrento , di fronte alla discesa del Cavone, e a Positano in Biblioteca Comunale presso la sede dell'associazione Posidonia,  laboratorio perché consentirà direttamente di immettersi nella realtà della vita giornalistica del territorio   Il laboratorio di giornalismo online e territoriale metterà in rilievo le affinità e le differenze tra la produzione di notizie per media tradizionali e new media e condurrà gli studenti ad apprezzare e analizzare diversi tipi di media online, con particolare attenzione a quelli specializzati sull'informazione europea. Il trattamento dell’informazione giornalistica verrà inoltre differenziato per tipologia di media online e social media, dalle pagine web dei media tradizionali ai veri e propri giornali online, agli aggregatori di notizie e ancora ai blog, a Twitter, a Facebook. Un’attenzione particolare verrà dedicata all’immagine online, con i suoi canali dedicati (Instagram, YouTube, ecc). Inoltre, il laboratorio insisterà sulla interazione tra media online e social media e sull'utilità di questi ultimi per la disseminazione di quanto volta a volta pubblicato, oltre che sulla diversità di target dei singoli social media. In ogni lezione, la didattica sarà integrata da esercitazioni pratiche, con la produzione e la concatenazione di post, commenti, tweet, in modo da addestrare gli studenti a compiere i lavori loro assegnati tra un laboratorio e l'altro. La stessa notizia sarà comunicata in forme diverse per piattaforme diverse e pubblici diversi, conducendo gli studenti a rendersi conto che i media online sono almeno altrettanto differenziati di quelli tradizionali e, per di più, sono in continua evoluzione. Il laboratorio di giornalismo online territoriale ha come riferimento l’area della “Penisola Sorrentine e Costiera amalfitana”, ma qualsiasi area circoscritta, A tale scopo consentirà ai partecipanti di acquisire “i fondamentali”:  le skills comportamentali e le competenze tecniche di base per sperimentare lettura, scrittura, generi giornalistici, uscite sul campo, approfondimenti specialistici nonché le conoscenze sugli aspetti deontologici e normativi che regolano le professioni del settore giornalistico.

A CHI SI RIVOLGE. Non è richiesta alcuna esperienza pregressa, né un bagaglio formativo specifico in ingresso. Non è necessaria la laurea, ma sicuramente la capacità di usare mediamente i computer e internet , tanta voglia di imparare e anche tempo e disponibilità. I partecipanti saranno coinvolti in un percorso di orientamento e autovalutazione delle proprie competenze (base, tecnico-specialistiche e trasversali) per facilitare l’individuazione di punti forti, punti di debolezza e la definizione di un progetto di autosviluppo rispetto agli obiettivi formativi e professionali.Il corso è caratterizzato da una didattica ad alto impatto esperienziale che prevede la produzione di elaborati giornalistici, già nel corso delle attività formative, che potranno essere pubblicati sulla testata giornalistica “Positanonews” (www.positanonews.it ) primo gionale online della Costiera amalfitana e Penisola Sorrentina, riconosciuto dall’ ANSO (Associazione Nazionale Stampa Online)  e ritenuto dal Corecom (organo di controllo della Regione Campania) fra le dieci testate di riferimento in Campania fra i giornali online nativi.  Tale produzione potrà essere valorizzata dai singoli, nell’eventualità che decidessero di intraprendere la strada dell’iscrizione all’elenco dei pubblicisti, secondo le procedure e la normativa vigente. 

DESCRIZIONE DELL’INTERVENTO. L’inizio del corso prevede attività volte alla costruzione e alla comprensione dello scenario nel quale il “giornalista online territoriale”opera, e attiva un percorso di orientamento e di autovalutazione delle attitudini e delle competenze individuali. Nel corso delle attività formative i partecipanti sperimenteranno le azioni, i comportamenti e le attività condotte dal giornalista nella pratica lavorativa: costruire una pagina, operare una selezione tra le notizie, effettuare scelte di posizionamento grafico, curare l’impaginazione, fino ad arrivare al “prodotto finito”. In tale contesto i partecipanti sperimenteranno gli “schemi di ragionamento” del professionista del settore, acquisendo una competenza tecnica anche sul piano del riconoscimento e della valutazione delle linee e delle scelte editoriali.Il corso prevede un focus sulla pratica del giornalismo territoriale, con esperienze sul campo e approfondimenti su tematiche di supporto alla lettura e all’interpretazione della realtà.

I DOCENTI– Il corso viene guidato dall'avvocato Michele Cinque direttore di Positanonews e già collaboratore del Corriere del Mezzogiorno, Corriere della Sera, Il Mattino, L'Espresso gruppo La Repubblica, Il Mattino, e direttore di importanti teste locali in passato (E' Costiera , Agorà)  giornalisti, operatori del settore della comunicazione, dello sviluppo personale ed esperti di specifici settori di approfondimento con incontri con esperti esterni

INFORMAZIONI: Mandate mail a direttore@positanonews.it cellulare 3381830438 PAGINA FACE BOOK