PEZZAGRANDE EBOLI OPERAIO FERITO DALLA TETTOIA MIGLIORANO LE CONDIZIONI

0

Migliorano gradualmente le condizioni dell’operaio che lunedì pomeriggio, in località Pezzagrande, nella periferia della città, ha rischiato di perdere la vita dopo che una pesante lamiera-probabilmente staccatasi dal tetto a seguito di una folata di vento – lo ha col-pito violentemente alla testa. Intanto i carabinieri della Stazione di Eboli, insieme con il personale dell’Asl dell’Unità Tutela della Salute negli Ambienti di Lavoro- Setsal, dopo un sopralluogo all’interno del cantiere, ne hanno disposto il sequestro. Ulteriori accertamenti sulla dinamica dell’infortunio e sul rispetto della normativa sulla sicurezza all’interno della zona dove è avvenuto l’incidente sono stati affidati ai militari dell’Arma che stanno cercando di rimettere insieme i pezzi dell’intera vicenda per stabilire in modo esatto le fasi che hanno prodotto l’infortunio.Migliorano gradualmente le condizioni dell’operaio che lunedì pomeriggio, in località Pezzagrande, nella periferia della città, ha rischiato di perdere la vita dopo che una pesante lamiera-probabilmente staccatasi dal tetto a seguito di una folata di vento – lo ha col-pito violentemente alla testa. Intanto i carabinieri della Stazione di Eboli, insieme con il personale dell’Asl dell’Unità Tutela della Salute negli Ambienti di Lavoro- Setsal, dopo un sopralluogo all’interno del cantiere, ne hanno disposto il sequestro. Ulteriori accertamenti sulla dinamica dell’infortunio e sul rispetto della normativa sulla sicurezza all’interno della zona dove è avvenuto l’incidente sono stati affidati ai militari dell’Arma che stanno cercando di rimettere insieme i pezzi dell’intera vicenda per stabilire in modo esatto le fasi che hanno prodotto l’infortunio.