Cilento, radio accesa contro i cinghiali

0

Campagna cilentana che ascolta la radio, un vecchio ulivo ne ha visti di secoli di vita contadina, mai si sarebbe aspettato di ascoltare dalla mattina alla sera e la notte, Rtl 102.5 e non solo.
 Il proprietario del terreno, quando si dice contadino scarpe grosse e cervello fine, gli è passata per la testa la splendida idea e l’ha messa subito in pratica di piazzare una radio a volume alto nel suo campo coltivato, per spaventare i cinghiali, nelle campagne di Perdifumo. “Ci abbiamo fatto l’abitudine, si sente solo in sottofondo e in lontananza, la radio accesa, non disturba per niente”. Camicia rossa, sceso dal trattore, un vicino curioso. 
 Giovanni Farzati 

Campagna cilentana che ascolta la radio, un vecchio ulivo ne ha visti di secoli di vita contadina, mai si sarebbe aspettato di ascoltare dalla mattina alla sera e la notte, Rtl 102.5 e non solo.
 Il proprietario del terreno, quando si dice contadino scarpe grosse e cervello fine, gli è passata per la testa la splendida idea e l'ha messa subito in pratica di piazzare una radio a volume alto nel suo campo coltivato, per spaventare i cinghiali, nelle campagne di Perdifumo. "Ci abbiamo fatto l'abitudine, si sente solo in sottofondo e in lontananza, la radio accesa, non disturba per niente". Camicia rossa, sceso dal trattore, un vicino curioso. 
 Giovanni Farzati