Positano Villa Romana lavori in ritardo? De Lucia “Finiremo a dicembre”. E il Museo del Viaggio chiuso?

0

Positano, Costiera amalfitana. Lavori alla Villa Romana continuano , vediamo spesso sul posto l’architetto Diego Guarino, la Soprintendenza e quant’altri, il sindaco Michele De Lucia ci ha assicurato “I lavori finiranno a dicembre”, poi si farà un’evento – spettacolo a inizio primavera, ma come al solito però non è possibile seguire l’evolversi dei lavori, i positanesi, rappresentati da Positanonews, che è il primo giornale online della Costiera amalfitana e Penisola sorrentina, ma l’unico giornale, con tanto di registrazione al Tribunale e al Roc, di Positano, oramai riferimento nazionale e internazionale,  per cui riteniamo di non essere secondi a nessuno sopratutto quando si parla del nostro paese, non vengono informati e non possono seguire questi lavori. Il programma, annunciato più volte, era quello di permettere alla popolazione e ai media di seguire l’evolversi della situazione attraverso i restauratori che sarebbero stati all’opera al Museo del Viaggio, invece niente. Chiaramente è sempre Positanonews che da quando è nato fa la voce critica del paese, le opposizioni come al solito si svegliano pochi mesi prima del voto , ma sappiamo che è questo il nostro ruolo, a dispetto di chi dice che siamo vicini all’amministrazione, in realtà sono altri che sono lontani dai problemi del paese. Basti vedere anche che per le notizie si usa il canale privilegiato del Corriere del Mezzogiorno, inserto del Corriere della Sera, nulla da dire, ma speriamo che i positanesi, ed il nostro giornale in particolare, abbiano pari dignità. Dopo dieci abbiamo ben il diritto di essere informati e non tramite altri media 

Positano, Costiera amalfitana. Lavori alla Villa Romana continuano , vediamo spesso sul posto l'architetto Diego Guarino, la Soprintendenza e quant'altri, il sindaco Michele De Lucia ci ha assicurato "I lavori finiranno a dicembre", poi si farà un'evento – spettacolo a inizio primavera, ma come al solito però non è possibile seguire l'evolversi dei lavori, i positanesi, rappresentati da Positanonews, che è il primo giornale online della Costiera amalfitana e Penisola sorrentina, ma l'unico giornale, con tanto di registrazione al Tribunale e al Roc, di Positano, oramai riferimento nazionale e internazionale,  per cui riteniamo di non essere secondi a nessuno sopratutto quando si parla del nostro paese, non vengono informati e non possono seguire questi lavori. Il programma, annunciato più volte, era quello di permettere alla popolazione e ai media di seguire l'evolversi della situazione attraverso i restauratori che sarebbero stati all'opera al Museo del Viaggio, invece niente. Chiaramente è sempre Positanonews che da quando è nato fa la voce critica del paese, le opposizioni come al solito si svegliano pochi mesi prima del voto , ma sappiamo che è questo il nostro ruolo, a dispetto di chi dice che siamo vicini all'amministrazione, in realtà sono altri che sono lontani dai problemi del paese. Basti vedere anche che per le notizie si usa il canale privilegiato del Corriere del Mezzogiorno, inserto del Corriere della Sera, nulla da dire, ma speriamo che i positanesi, ed il nostro giornale in particolare, abbiano pari dignità. Dopo dieci abbiamo ben il diritto di essere informati e non tramite altri media 

Lascia una risposta