Regione Campania-A.S.L. Salerno: il Cav. De Lisa ha chiesto incontro diretto al Commissario Avv. Antonio Postiglione

0

Provincia di Salerno – Quirinale – Presidenza della Repubblica – Governo Italiano-Presidenza del Consiglio (Ufficio Cerimoniale di Stato e per le Onorificenze) – Parlamento Italiano (Senato della Repubblica e Camera dei Deputati) – Corte Costituzionale – CSM – prefettura di Salerno e Napoli – Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lagonegro,Vallo della Lucania e Salerno – Santa Sede – Città del Vaticano – Santa Romana Chiesa – Segreteria dello Stato Vaticano – Conferenza Episcopale Italiana (CEI) – Diocesi di Roma – Diocesi di Napoli – Diocesi di Genova – Diocesi di Palermo – Diocesi di Foggia-Bovino – Diocesi di Aversa – Diocesi di Salerno-Campagna-Acerno –Ordine dei Medici di Salerno.

In merito a far conoscere di persona la sua posizione e situazione legale a livello locale come dipendente di ruolo dell’A.S.L. Salerno e Referente del Governo delle Agende del P.O. di Sapri presso la Direzione Sanitaria all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali,il Cav. Attilio De Lisa di Sanza della Diocesi di Teggiano-Policastro (originario di San Rufo sempre nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni),ha chiesto incontro diretto (tramite Segreteria della Direzione Generale e facendo notare alla stessa che lo portava a conoscenza di tutti in quanto non ha niente da nascondere come pure sa dell’incontro chiesto e da tempo l’inconvenienti e illegalità nei suoi confronti anche il Direttore del Personale Aziendale Dottor Francesco Avitabile insieme all’ex Direttore Generale Antonio Squillante) al Commissario Straordinario Avv. Antonio Postiglione al riguardo la situazione e posizione legale che occupa all’Ospedale dell’Immacolata di Sapri e tutto per i valori appartenenti di Umanità,Legalità e Trasparenza che porta avanti essendo un Cavaliere sia dell’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede di Città del Vaticano facendo capo a Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica riconosciuto dallo Stato Italiano che di quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”(in attesa anche dell’onorificenza come Cavaliere al merito della Repubblica Italiana con il suoi documenti legali depositati a livello di Presidenza della Repubblica,Presidenza del Consiglio dei Ministri e Prefettura della Repubblica di Salerno di cui ha dato consenso per i suoi dati personali a procedere).
Fa notare anche che la posizione legale dell’Ufficio competente e nominativo è visibile anche a livello di sito centrale aziendale presso il P.O. appartenente e da qualche anno sempre rimandato aspetta che l’ufficio competente venga portato a conoscenza dell’Utenza anche a piano terra del P.O. (essendo l’unico dell’A.S.L.) e legalizzato a livello centrale da gennaio 2012 con disposizione approvata dall’ex Commissario Col. Maurizio Bortoletti (dell’Arma dei Carabinieri) apprezzando la sua persona sincera e leale in un contesto sanitario fruttifero per l’Azienda e da sempre in simbiosi e al rispetto delle disposizioni centrali ed oltre.
Inoltre in possesso di requisiti per svolgere manzioni superiori dal 2008 e tutto nel fascicolo personale e portato in visione anche a livello centrale (Direzioni,Gestione del Personale) tramite protocollo generale.
Un saluto affettuoso al Presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano,al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella,al Presidente emerito della Corte Costituzionale Prof. Giuseppe Tesauro,al Procuratore della Repubblica Vittorio Russo presso il Tribunale di Lagonegro,al Precuratore della Repubblica Corrado Lembo presso il Tribunale di Salerno,al Procuratore della Repubblica Giancarlo Grippo presso il Tribunale di Vallo della Lucania,al Prefetto di Napoli Gerarda Maria Pantalone,al Prefetto di Salerno Antonella Scolamiero,al Col. Riccardo Piermarini del Comando dei Carabinieri di Salerno,al Gen.Vito Ferrara dell’Arma dei Carabinieri di Roma,al Col. Luigi Lista dell’Esercito Italiano,a Stefano Caldoro ex Governatore della Campania,aVincenzo De Luca ex Sindaco di Salerno,al Capitano Eamnuele Tamorri dell’Arma dei Carabinieri di Sapri,al Tenente Emanuele Corda dell’Arma dei Carabinieri di Sala Consilina-Polla,al tenente Ciro Fanelli della Guardia di Finanza di Sapri,al Maggiore Luca Toti dell’Arma dei Carabinieri di Torre Annunziata,al Dottor Bruno Ravera attuale Presidente dell’Ordine dei Medici di Salerno e ai Sindacati (CISL,CGIL,UIL,UGL,FIALS,CISAL,ecc.) con l’appello di portare avanti e difendere le persone di questi valori esposti.
Infine spera che l’incaricato di Vincenzo De Luca attuale Presidente della Regione Campania e quindi l’attuale Commissario Straordinario dell’A.S.L. Salerno,al più presto soddisfi la richiesta del Cav. De Lisa,in quanto da sempre è vicino alla Chiesa Cattolica,alla Santa Sede e a Città del Vaticano (oltre al rispetto della Giustizia e della Politica Italiana) con Valori di: Via Vita e Verità di Gesù Cristo Figlio di Dio,Spirito di Sacrificio,Umanità,Pace,Amore verso il Prossimo bisognoso, Sincerità,Spiritualità, Carità, Speranza, Fede Cristiana, Legalità,Trasparenza,Compassione,ecc.Provincia di Salerno – Quirinale – Presidenza della Repubblica – Governo Italiano-Presidenza del Consiglio (Ufficio Cerimoniale di Stato e per le Onorificenze) – Parlamento Italiano (Senato della Repubblica e Camera dei Deputati) – Corte Costituzionale – CSM – prefettura di Salerno e Napoli – Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lagonegro,Vallo della Lucania e Salerno – Santa Sede – Città del Vaticano – Santa Romana Chiesa – Segreteria dello Stato Vaticano – Conferenza Episcopale Italiana (CEI) – Diocesi di Roma – Diocesi di Napoli – Diocesi di Genova – Diocesi di Palermo – Diocesi di Foggia-Bovino – Diocesi di Aversa – Diocesi di Salerno-Campagna-Acerno –Ordine dei Medici di Salerno.

In merito a far conoscere di persona la sua posizione e situazione legale a livello locale come dipendente di ruolo dell’A.S.L. Salerno e Referente del Governo delle Agende del P.O. di Sapri presso la Direzione Sanitaria all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali,il Cav. Attilio De Lisa di Sanza della Diocesi di Teggiano-Policastro (originario di San Rufo sempre nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni),ha chiesto incontro diretto (tramite Segreteria della Direzione Generale e facendo notare alla stessa che lo portava a conoscenza di tutti in quanto non ha niente da nascondere come pure sa dell’incontro chiesto e da tempo l’inconvenienti e illegalità nei suoi confronti anche il Direttore del Personale Aziendale Dottor Francesco Avitabile insieme all’ex Direttore Generale Antonio Squillante) al Commissario Straordinario Avv. Antonio Postiglione al riguardo la situazione e posizione legale che occupa all’Ospedale dell’Immacolata di Sapri e tutto per i valori appartenenti di Umanità,Legalità e Trasparenza che porta avanti essendo un Cavaliere sia dell’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede di Città del Vaticano facendo capo a Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica riconosciuto dallo Stato Italiano che di quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”(in attesa anche dell’onorificenza come Cavaliere al merito della Repubblica Italiana con il suoi documenti legali depositati a livello di Presidenza della Repubblica,Presidenza del Consiglio dei Ministri e Prefettura della Repubblica di Salerno di cui ha dato consenso per i suoi dati personali a procedere).
Fa notare anche che la posizione legale dell’Ufficio competente e nominativo è visibile anche a livello di sito centrale aziendale presso il P.O. appartenente e da qualche anno sempre rimandato aspetta che l’ufficio competente venga portato a conoscenza dell’Utenza anche a piano terra del P.O. (essendo l’unico dell’A.S.L.) e legalizzato a livello centrale da gennaio 2012 con disposizione approvata dall’ex Commissario Col. Maurizio Bortoletti (dell’Arma dei Carabinieri) apprezzando la sua persona sincera e leale in un contesto sanitario fruttifero per l’Azienda e da sempre in simbiosi e al rispetto delle disposizioni centrali ed oltre.
Inoltre in possesso di requisiti per svolgere manzioni superiori dal 2008 e tutto nel fascicolo personale e portato in visione anche a livello centrale (Direzioni,Gestione del Personale) tramite protocollo generale.
Un saluto affettuoso al Presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano,al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella,al Presidente emerito della Corte Costituzionale Prof. Giuseppe Tesauro,al Procuratore della Repubblica Vittorio Russo presso il Tribunale di Lagonegro,al Precuratore della Repubblica Corrado Lembo presso il Tribunale di Salerno,al Procuratore della Repubblica Giancarlo Grippo presso il Tribunale di Vallo della Lucania,al Prefetto di Napoli Gerarda Maria Pantalone,al Prefetto di Salerno Antonella Scolamiero,al Col. Riccardo Piermarini del Comando dei Carabinieri di Salerno,al Gen.Vito Ferrara dell’Arma dei Carabinieri di Roma,al Col. Luigi Lista dell’Esercito Italiano,a Stefano Caldoro ex Governatore della Campania,aVincenzo De Luca ex Sindaco di Salerno,al Capitano Eamnuele Tamorri dell’Arma dei Carabinieri di Sapri,al Tenente Emanuele Corda dell’Arma dei Carabinieri di Sala Consilina-Polla,al tenente Ciro Fanelli della Guardia di Finanza di Sapri,al Maggiore Luca Toti dell’Arma dei Carabinieri di Torre Annunziata,al Dottor Bruno Ravera attuale Presidente dell’Ordine dei Medici di Salerno e ai Sindacati (CISL,CGIL,UIL,UGL,FIALS,CISAL,ecc.) con l’appello di portare avanti e difendere le persone di questi valori esposti.
Infine spera che l’incaricato di Vincenzo De Luca attuale Presidente della Regione Campania e quindi l’attuale Commissario Straordinario dell’A.S.L. Salerno,al più presto soddisfi la richiesta del Cav. De Lisa,in quanto da sempre è vicino alla Chiesa Cattolica,alla Santa Sede e a Città del Vaticano (oltre al rispetto della Giustizia e della Politica Italiana) con Valori di: Via Vita e Verità di Gesù Cristo Figlio di Dio,Spirito di Sacrificio,Umanità,Pace,Amore verso il Prossimo bisognoso, Sincerità,Spiritualità, Carità, Speranza, Fede Cristiana, Legalità,Trasparenza,Compassione,ecc.