Sorrento: Scuola Vittorio Veneto premiata da Renzi, le Troupe di Palazzo Chigi stamane. Soddisfazione di Cuomo VIDEO

0

Sorrento Scuola Vittorio Veneto premiata dal premier Renzi che la ha pubblicata proprio profilo Facebook come esempi di progetti di “Buona Scuola” (in allegato il fermo immagine) . Una bella soddisfazione per l’amministrazione del sindaco Giuseppe Cuomo che questa mattina ha avuto anche un’intervista dalle telecamere di Palazzo Chigi  che verrà trasmessa sabato mattina alle 7 su Rai Uno proprio perchè la scuola Vittorio Veneto di Sorrento è stata selezionata tra i migliori istituti, a livello nazionale, tra quelli ristrutturati grazie ai fondi destinati all’edilizia scolastica.

Una struttura all’avanguardia, con spazi ed attrezzature adeguate alle nuove esigenze della didattica, che sarà protagonista di un servizio, realizzato da Carla Macrellino, in onda sabato 19 settembre, alle ore 7,05 nell’ambito di Settegiorni, il settimanale di approfondimento politico-parlamentare, in onda ogni sabato su Rai Uno, Intanto, stamattina, il presidente del consiglio, Matteo Renzi, ha scelto proprio un’immagine della Vittorio Veneto per corredare sul suo profilo Facebook, una lunga riflessione sullo stato dell’arte dell’istruzione in Italia.

Il plesso è stato riaperto lo scorso mese di maggio, dopo sei anni di attese, per effetto di difficoltà riscontrate nella fase procedurale dell’aggiudicazione.

“La maggiore sfida che ha dovuto affrontare il direttore dei lavori, l’architetto Daniele de Stefano, del Comune di Sorrento, è stata senz’altro quella di mantenere inalterata la struttura originaria, l’articolazione degli spazi e lo spirito antico dei luoghi. Adottando al contempo le soluzioni tecniche più moderne ed adeguate per la messa in sicurezza integrale dell’edificio, dovendosi confrontare con una normativa specifica sull’edilizia scolastica, sostanzialmente diversa e profondamente innovata rispetto a quella vigente all’atto della costruzione originaria dell’edificio – spiega la dirigente scolastica, Daniela Denaro – Il risultato, conseguito sotto la supervisione del dirigente dell’Ufficio Tecnico del Comune di Sorrento, l’ingegnere Alfonso Donadio, parla da solo: una struttura maestosa, piena di aria e luce, una scuola bellissima, curata nei grandi spazi e nelle finiture, rallegrata e resa viva ed accogliente da una scelta  particolarmente felice ed ispirata di colori e materiali, adeguata all’anima del luogo e agli animi dei bambini che da oggi ne sono i fortunati fruitori”.

“A Renzi deve essere riconosciuto di avere dato un’immediata risposta ad una esigenza fondamentale per i Comuni, come quella dell’edilizia scolastica – sottolinea il sindaco, Giuseppe Cuomo – Siamo onorati che il premier e Rai Parlamento abbiamo voluto assegnare alla scuola Vittorio Veneto un ruolo di modello di buona scuola. E’ un risultato che premia gli sforzi dell’amministrazione, per l’abnegazione e la costanza dimostrata nell’iter dei lavori, e la pazienza delle famiglie, i cui figli possono oggi frequentare una scuola all’avanguardia”.

“Miglior inizio d’anno scolastino con poteva esserci. E’ stata riaperta completamente la Scuola Vittorio Veneto con grande soddisfazione di tutti i genitori ed abbiamo avuto anche un riconoscimento dal Governo con le telecamere di Palazzo Chigi – dice Cuomo -, l’inizio dell’anno scolastico a Sorrento è regolare, stiamo risolvendo alcune questioni come  l’appalto per le accompagnatrici sugli scuola bus con un’offerta che è stata ritenuta anomala , poi qualche problema alla scuola Angelina Lauro che risolveremo in questi giorni. ” La maggior soddisfazione è per la travagliata riapertura della Vittorio Veneto ” Questa è stata anche la mia scuola, ho studiato tra questi banchi, e rivederla aperta mi riempie di gioia – ha dichiarato il sindaco Cuomo – Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato affinchè la Vittorio Veneto potesse essere restituita ai nostri bambini, ma soprattutto la dirigente scolastica e le insegnanti che hanno dovuto, in questo periodo di chiusura, provvedere non senza sacrifici a sopperire alla mancanza di aule. Quello di oggi non è un traguardo, ma l’inizio di un nuovo percorso, sempre da migliorare”. Video su Positanonews TV 

Sorrento Scuola Vittorio Veneto premiata dal premier Renzi che la ha pubblicata proprio profilo Facebook come esempi di progetti di “Buona Scuola” (in allegato il fermo immagine) . Una bella soddisfazione per l'amministrazione del sindaco Giuseppe Cuomo che questa mattina ha avuto anche un'intervista dalle telecamere di Palazzo Chigi  che verrà trasmessa sabato mattina alle 7 su Rai Uno proprio perchè la scuola Vittorio Veneto di Sorrento è stata selezionata tra i migliori istituti, a livello nazionale, tra quelli ristrutturati grazie ai fondi destinati all’edilizia scolastica.

Una struttura all’avanguardia, con spazi ed attrezzature adeguate alle nuove esigenze della didattica, che sarà protagonista di un servizio, realizzato da Carla Macrellino, in onda sabato 19 settembre, alle ore 7,05 nell’ambito di Settegiorni, il settimanale di approfondimento politico-parlamentare, in onda ogni sabato su Rai Uno, Intanto, stamattina, il presidente del consiglio, Matteo Renzi, ha scelto proprio un’immagine della Vittorio Veneto per corredare sul suo profilo Facebook, una lunga riflessione sullo stato dell’arte dell’istruzione in Italia.
Il plesso è stato riaperto lo scorso mese di maggio, dopo sei anni di attese, per effetto di difficoltà riscontrate nella fase procedurale dell’aggiudicazione.
“La maggiore sfida che ha dovuto affrontare il direttore dei lavori, l’architetto Daniele de Stefano, del Comune di Sorrento, è stata senz’altro quella di mantenere inalterata la struttura originaria, l’articolazione degli spazi e lo spirito antico dei luoghi. Adottando al contempo le soluzioni tecniche più moderne ed adeguate per la messa in sicurezza integrale dell’edificio, dovendosi confrontare con una normativa specifica sull’edilizia scolastica, sostanzialmente diversa e profondamente innovata rispetto a quella vigente all’atto della costruzione originaria dell’edificio – spiega la dirigente scolastica, Daniela Denaro – Il risultato, conseguito sotto la supervisione del dirigente dell’Ufficio Tecnico del Comune di Sorrento, l’ingegnere Alfonso Donadio, parla da solo: una struttura maestosa, piena di aria e luce, una scuola bellissima, curata nei grandi spazi e nelle finiture, rallegrata e resa viva ed accogliente da una scelta  particolarmente felice ed ispirata di colori e materiali, adeguata all’anima del luogo e agli animi dei bambini che da oggi ne sono i fortunati fruitori”.
“A Renzi deve essere riconosciuto di avere dato un’immediata risposta ad una esigenza fondamentale per i Comuni, come quella dell’edilizia scolastica – sottolinea il sindaco, Giuseppe Cuomo – Siamo onorati che il premier e Rai Parlamento abbiamo voluto assegnare alla scuola Vittorio Veneto un ruolo di modello di buona scuola. E’ un risultato che premia gli sforzi dell’amministrazione, per l’abnegazione e la costanza dimostrata nell’iter dei lavori, e la pazienza delle famiglie, i cui figli possono oggi frequentare una scuola all’avanguardia”.

"Miglior inizio d'anno scolastino con poteva esserci. E' stata riaperta completamente la Scuola Vittorio Veneto con grande soddisfazione di tutti i genitori ed abbiamo avuto anche un riconoscimento dal Governo con le telecamere di Palazzo Chigi – dice Cuomo -, l'inizio dell'anno scolastico a Sorrento è regolare, stiamo risolvendo alcune questioni come  l'appalto per le accompagnatrici sugli scuola bus con un'offerta che è stata ritenuta anomala , poi qualche problema alla scuola Angelina Lauro che risolveremo in questi giorni. " La maggior soddisfazione è per la travagliata riapertura della Vittorio Veneto " Questa è stata anche la mia scuola, ho studiato tra questi banchi, e rivederla aperta mi riempie di gioia – ha dichiarato il sindaco Cuomo – Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato affinchè la Vittorio Veneto potesse essere restituita ai nostri bambini, ma soprattutto la dirigente scolastica e le insegnanti che hanno dovuto, in questo periodo di chiusura, provvedere non senza sacrifici a sopperire alla mancanza di aule. Quello di oggi non è un traguardo, ma l’inizio di un nuovo percorso, sempre da migliorare”. Video su Positanonews TV