2a Selezione stabiese per la Biennale Internazionale d’arte di Roma 2016

0

Gli appassionati d’arte non possono perdere la Selezione per la Biennale di Roma 2016 che si terrà a breve a Castellammare di Stabia.
Qui, per la seconda volta, con il patrocinio del Comune, l’Associazione no profit Ars Harmonia Mundi di Piano di Sorrento, presieduta da Letizia Caiazzo, delegata del CIAC, selezionerà,grazie al contributo di importanti critici d’arte,gli artisti ritenuti adatti a partecipare all’11a edizione dell’evento internazionale romano.
L’appuntamento è per il 19 settembre prossimo alle ore 18.00, presso la splendida Reggia di Quisisana, giorno in cui si inaugurerà la mostra che avrà luogo fino al 30 settembre.
Accanto alla selezione-esposizione di arte visive, vi sarà la 3a edizione del concorso poetico “Compiuta Donzella”, prima poetessa italiana a comporre versi in volgare.
A far da cornice al vernissage del 19 settembre, vi saranno performance di artisti provenienti dal mondo della musica, della danza e del teatro che offriranno agli spettatori un po’ di sé.
Un’occasione da non perdere per addentrarsi nel mondo dell’arte intesa a 360°.
Francesca MartireGli appassionati d’arte non possono perdere la Selezione per la Biennale di Roma 2016 che si terrà a breve a Castellammare di Stabia.
Qui, per la seconda volta, con il patrocinio del Comune, l’Associazione no profit Ars Harmonia Mundi di Piano di Sorrento, presieduta da Letizia Caiazzo, delegata del CIAC, selezionerà,grazie al contributo di importanti critici d’arte,gli artisti ritenuti adatti a partecipare all’11a edizione dell’evento internazionale romano.
L’appuntamento è per il 19 settembre prossimo alle ore 18.00, presso la splendida Reggia di Quisisana, giorno in cui si inaugurerà la mostra che avrà luogo fino al 30 settembre.
Accanto alla selezione-esposizione di arte visive, vi sarà la 3a edizione del concorso poetico “Compiuta Donzella”, prima poetessa italiana a comporre versi in volgare.
A far da cornice al vernissage del 19 settembre, vi saranno performance di artisti provenienti dal mondo della musica, della danza e del teatro che offriranno agli spettatori un po’ di sé.
Un’occasione da non perdere per addentrarsi nel mondo dell’arte intesa a 360°.
Francesca Martire